Zion Williamson entra nella storia NBA con il suo inserimento nell’All-Rookie First Team

NBA News

Zion Williamson dei New Orleans Pelicans ha fatto la storia essendo stato inserito nell’All-Rookie First Team dell’NBA.

Secondo ESPN Stats & Info, Williamson ha giocato il minor numero di partite (24) nella storia della NBA tra i rookie che sono entrati nel quintetto virtuale. Il centro dei Philadelphia 76ers Joel Embiid aveva giocato 31 partite nel 2017 e Ricky Rubio 41 nel 2012.

Durante la preseason, Zion Williamson ha subito un infortunio al ginocchio destro che lo ha costretto a saltare le prime 44 partite della stagione. Dopo essere tornato dallo stop, l’ex attaccante di Duke si è rapidamente affermato come una stella nascente.

In 24 partite per i Pelicans ha viaggiato a una media di 22,5 punti, 6,3 rimbalzi e 2,1 assist, tirando con il 58,3% dal campo e il 42,9% dall’arco. Williamson ha anche segnato 20 o più punti in 16 delle sue prime 20 partite, diventando il primo giocatore dopo Michael Jordan a compiere quell’impresa.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.