Thomas “Snacks” Lee esordisce con Jackson State dopo 4 anni nella Senior Night

Home NCAA News

Tra poche settimane inizierà ufficialmente il torneo di basket NCAA che ogni anno ci regala momenti elettrizzanti, di ben altra caratura, ma comunque degno di nota, quel che è accaduto invece ieri notte nella gara tra Jackson State e UAPB. La partita era la cosiddetta “Senior Night”, una partita di tradizione nel college americano in occasione della quale si salutano i senior, ovvero quei giocatori arrivati all’ultimo anno all’università e quindi in procinto di lasciare squadra e ateneo.

Ieri, con la maglia di Jackson State, per la Senior Night ha fatto il proprio esordio Thomas “Snacks” Lee, dopo che i tifosi della squadra di casa lo avevano richiesto a gran voce col coro “We want Snacks!”. Il nickname del ragazzo, che è appunto un senior ma anche student manager della squadra dei Tigers, è ovviamente da collegare alla sua forma fisica, non proprio atletica, come si può ben notare dal video. Lee è sceso in campo per la prima volta in 4 anni sostanzialmente alla sua ultima partita per l’università, giocando gli ultimi 2′ e mandando in visibilio il pubblico: pronti, via e si è preso 3 triple, sbagliandole tutte. Al quarto tentativo ha segnato ed il palazzetto è esploso nonostante Jackson State stesse vincendo di 22 punti e mancassero 30” alla fine, entrando a modo suo nella storia dell’ateneo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.