McDonald’s All American 2021: selezionato anche Paolo Banchero

C’è anche l’azzurro Paolo Banchero tra i giovani prospetti selezionati per il McDonald’s All American 2021, una partita tra i migliori talenti liceali degli USA che solitamente si disputa in questo periodo dell’anno ma che in questa stagione, a causa del Covid-19, non si giocherà. Si tratta comunque di una bella investitura per Banchero, proiettato […]

Continua a leggere

Jalen Johnson litiga con Duke e si ritira dal college a stagione in corso

Jalen Johnson sarà, salvo imprevisti, una chiamata del primo turno del Draft 2021. Chi lo sceglierà, però, lo dovrà fare basandosi solo sulla prima parte della stagione NCAA: il freshman ha infatti deciso di ritirarsi da Duke in seguito ad alcuni dissidi non relativi al campo. In queste prime 5 partite, Johnson ha mantenuto 11.2 […]

Continua a leggere

Il Coronavirus costringe alla cancellazione del PIT 2021

Neanche quest’anno, dopo la cancellazione della scorsa edizione, si svolgerà il Portsmouth Invitational Tournament. Il Coronavirus ferma per la seconda annata consecutiva il PIT, uno dei tornei più importanti per vedere all’opera i prospetti collegiali. Da Portsmouth sono passati oltre 200 giocatori NBA, fra i quali Pippen, Rodman e Stockton e la kermesse rappresenta un […]

Continua a leggere

John Calipari si inginocchia insieme ai suoi giocatori durante l’inno e scoppia un caso politico

Negli Stati Uniti continua a fare discutere il gesto di inginocchiarsi durante l’inno nazionale pre-partita da parte dei giocatori. Stavolta non si parla di NBA, ma di NCAA dove, da oltre una settimana, dopo gli eventi di Capitol Hill, molte squadre hanno adottato questo pacifico segno di protesta. Se però sono tanti i giocatori che […]

Continua a leggere

Clamoroso in NCAA, si gioca con le mascherine

Per certi versi incredibile quanto visto poche ore fa in NCAA: i giocatori di Boston University sono scesi in campo sul parquet di Holy Cross indossando delle mascherine per prevenire il contagio da Covid-19. Alla fine l’ateneo di Boston ha vinto la gara per 83-76, recuperando dal -5 dell’intervallo. Domani le due squadre si affronteranno […]

Continua a leggere

Keyontae Johnson è stato dimesso in queste ore dall’ospedale dove era ricoverato

Sembra ufficialmente alle spalle il pericolo per Keyontae Johnson, giocatore dei Florida Gators che nelle scorse settimane aveva avuto un malore in campo durante una partita di NCAA ed era finito in coma indotto. Il giocatore, che si era svegliato un paio di giorni dopo, è stato dimesso poco fa dall’ospedale ed è tornato a […]

Continua a leggere

Arrivano buone notizie sulle condizioni di Keyontae Johnson

Dopo un paio di giorni di grande paura, il peggio sembra essere passato per Keyontae Johnson, ala dei Florida Gators che era collassata durante l’ultima partita ed era finita in coma indotto. Il ragazzo, che l’anno scorso è stato SEC Player of the Year in NCAA, avrebbe ripreso conoscenza e avrebbe addirittura scambiato qualche parola […]

Continua a leggere

Keyontae Johnson tra la vita e la morte: è in coma indotto

Keyontae Johnson è balzato agli onori della cronaca per uno spiacevolissimo fatto accaduto nella notte tra sabato e domenica: il giovane prospetto dei Florida Gators è collassato in campo durante un match contro Florida State ed è subito stato trasportato in ospedale, dove le sue condizioni erano abbastanza gravi, ma stabili. Nella giornata di oggi, […]

Continua a leggere

Paura in NCAA: Keyontae Johnson collassa in campo, è in condizioni critiche

Sono ore importantissime per Keyontae Johnson, ala classe 1999 dei Florida Gators: il ragazzo, durante la partita di oggi contro FSU, valida per la stagione NCAA, è improvvisamente collassato in campo mentre stava rientrando dopo un timeout ed è stato portato all’ospedale in barella, privo di sensi. Secondo quanto riportato, le condizioni di Johnson, SEC […]

Continua a leggere

Shareef O’Neal ha scelto il suo numero di maglia a LSU in onore di Kobe Bryant

Kobe Bryant è stato una sorta di zio per Shareef O’Neal, figlio di Shaq che da piccolo vedeva proprio suo padre e il Black Mamba dominare con la maglia dei Los Angeles Lakers. Da quando Bryant se n’è andato, lo scorso gennaio, Shareef è stato tra i più attivi sui social a esprimere la propria […]

Continua a leggere

Il leggendario Tom Izzo è positivo al Coronavirus

Il Coronavirus ha colpito anche Tom Izzo, uno degli allenatori più longevi e vincenti nella storia del college basketball. L’allenatore di origini italiane, dal 1979 a Michigan State e dal 1995 capo allenatore degli Spartans, ha annunciato di aver contratto il Covid-19 e di accusare lievi sintomi. Attraverso il sito ufficiale dell’ateneo Izzo ha invitato […]

Continua a leggere

Guglielmo Caruso, il terzo anno a Santa Clara tra studio e sogno March Madness

Due anni a Santa Clara in NCAA Division 1 e una carriera in ascesa non gli hanno fatto dimenticare le proprie origini, tanto da tornare in Italia durante la vacanze. Adesso però che la nuova stagione è alle porte, Guglielmo Caruso è di nuovo concentrato a pieno sul miglioramento del proprio gioco lasciandosi alle spalle […]

Continua a leggere

Allen Iverson saluta il suo coach John Thompson: “Grazie per avermi salvato la vita”

Allen Iverson è forse il giocatore che più deve qualcosa a John Thompson, storico allenatore di Georgetown scomparso oggi all’età di 78 anni. La leggenda dei Philadelphia 76ers ha giocato per Thompson per due anni, dal 1994 al 1996, in un periodo della sua vita non certo semplice, visto che arrivava da una situazione familiare […]

Continua a leggere

Bronny James si apre anche al mondo del gaming ed entra nei FaZe

LeBron James Jr ha appena concluso la prima stagione al liceo, a Sierra Canyon, riuscendo a ritagliarsi un minutaggio sempre più ampio nonostante fosse solo un freshman. Da molti Bronny è considerato un futuro talento NBA, nonostante i soli 15 anni, e c’è già chi fa paragoni col padre, il quale non ha mai nascosto […]

Continua a leggere

È morto John Thompson, storico allenatore del college di Georgetown

Dopo le recenti scomparse di Chadwick Boseman e di Cliff Robinson, un’altra tragedia colpisce il mondo del basket americano: si è spento, a 78 anni, John Thompson, storico allenatore dell’università di Georgetown dal 1972 al 1999. Thompson è stato per due stagioni un giocatore dei Boston Celtics di Bill Russell, vincendo in entrambe il titolo. […]

Continua a leggere

Paolo Banchero ha scelto per quale prestigiosissimo college giocherà

Alla fine è arrivata la tanto attesa decisione di Paolo Banchero, uno dei migliori prospetti liceali americano e futuro della Nazionale italiana, per la quale nei mesi scorsi ha annunciato che giocherà. Banchero aveva offerte da tante prestigiose università, ma alla fine ha optato per quella forse più prestigiosa di tutte: i Duke Blue Devils. […]

Continua a leggere

Il cambio di college di Rasir Bolton dovuto ad un commento razzista del suo allenatore

Nell’estate 2019 la guardia Rasir Bolton aveva deciso di cambiare college, trasferendosi da Penn State a Iowa State tra le sue annate da freshman e da sophomore. Il giocatore ha spiegato soltanto ora il perché di quella scelta, imputandola ad un (ma in realtà da quanto si evince più di uno) commento razzista da parte […]

Continua a leggere

James Harden ha concesso al giovane Josh Christopher di indossare il suo numero ad Arizona State

Il #13 di James Harden ad Arizona State da qualche anno era stato ufficialmente ritirato, in quanto il Barba è di gran lunga il miglior giocatore di basket uscito da quel college. I Sun Devils il mese scorso sono però riusciti a mettere le mani su un altro ottimo prospetto, il classe 2001 Josh Christopher, […]

Continua a leggere

Road to the Draft: Cole Anthony, un figlio d’arte dai Tar Heels

Cole Anthony, playmaker in forza ai North Carolina Tar Heels, è uno dei prospetti più interessanti del prossimo Draft. Il ragazzo, infatti, ha confermato la propria presenza all’evento lo scorso 17 aprile, quando ha fatto un annuncio pubblico sul suo profilo Instagram. Cole è nato a Portland il 15 maggio del 2000, quando suo padre, […]

Continua a leggere

Penny Hardaway sul reclutamento dei prospetti da parte della G-League: “È come il tampering”

Nelle ultime settimane, tre dei migliori prospetti che avrebbero giocato in NCAA l’anno prossimo hanno invece cambiato idea e hanno deciso di firmare in G-League. Questa scelta permetterà loro di guadagnare fin da subito dalla propria immagine, percepire uno stipendio (nel caso di Jalen Green intorno al mezzo milione di dollari) e confrontarsi con uomini […]

Continua a leggere

Paolo Banchero ufficializza i 6 college tra cui sceglierà dove giocare

Con un post sul suo profilo Twitter, Paolo Banchero ha ufficialmente ristretto a 6 il numero di college tra cui scegliere per la sua carriera universitaria. Questi sono Kentucky, Washington, Gonzaga, Arizona, Tennessee e Duke. ☏⁶ pic.twitter.com/GT0yiAJkeJ — Paolo (Paul-Oh)🇮🇹 (@Pp_doesit) April 29, 2020 Il prospetto di origini italiane è uno tra i giocatori più […]

Continua a leggere

La NCAA pronta a rivoluzionarsi: gli atleti potranno guadagnare

Messa alle strette dalla NBA e dalla G-League, che ha già strappato alla prossima stagione collegiale tre dei migliori prospetti, la NCAA ha nelle scorse ore annunciato che nei prossimi mesi si rivoluzionerà. Il cambiamento più significativo sarà sicuramente il fatto che gli atleti potranno guadagnare dalla propria immagine, sottoscrivendo quindi accordi economici con gli […]

Continua a leggere

Teshaun Hightower è stato arrestato con l’accusa di omicidio

Tra un paio di mesi probabilmente sarebbe iniziata la sua carriera da professionista, dopo aver guidato il college di Tulane in punti nell’ultima stagione con 15.9 a partita: Teshaun Hightower probabilmente vedrà sfumare tutto questo, nelle scorse ore infatti il ragazzo è stato arrestato con diverse accuse, tra le quali spicca quella di omicidio. Hightower […]

Continua a leggere

Muffet McGraw lascia la panchina di Notre Dame dopo 33 anni

Nelle scorse ore Muffet McGraw ha annunciato il proprio ritiro ufficiale, a 64 anni e dopo 43 di carriera da allenatrice al liceo e in NCAA femminile. La donna lascia così la panchina dei Notre Dame Fighting Irish dopo ben 33 anni. McGraw era arrivata a Notre Dame nel 1987 e con il college dell’Ohio […]

Continua a leggere

Zaire Wade saluta Sierra Canyon ma non andrà al college

È durato un anno, anzi meno, il duo formato da LeBron James Jr e Zaire Wade in AAU, con la maglia della Sierra Canyon High School. Poco fa il padre di Zaire, Dwyane Wade, ha infatti annunciato che suo figlio ha cambiato scuola, decidendo di riclassificarsi per la stagione ventura, ritardando di un anno il […]

Continua a leggere

Josh Christopher, uno dei migliori prospetti NBA del futuro, ha scelto Arizona State

Nella notte italiana è arrivata la scelta del college da parte di Josh Christopher, guardia classe 2001, considerato il prospetto #2 della classe 2020 in vista quindi del Draft NBA 2021. Il ragazzo alla fine ha optato per Arizona State, college nel quale prima di lui hanno militato giocatori come James Harden, Byron Scott e […]

Continua a leggere

Road to the Draft: Onyeka Okongwu, da Chino Hills all’NBA

Onyeka Okongwu, ala grande degli USC Trojans, lo scorso 25 marzo ha annunciato la sua presenza al draft NBA di quest’estate, lasciando il proprio college dopo un solo anno di permanenza. I maggiori esperti di basket collegiale attualmente proiettano il ragazzo tra la 4° e la 5° scelta, alle spalle del podio che sembra essere […]

Continua a leggere

Nico Mannion si dichiara per il Draft: “Grazie Arizona, ora vado a prendermi un sogno”

Dopo essersi dichiarato al Draft 2020, Niccolò Mannion ha voluto comunicarlo ai suoi followers tramite Instagram, approfittandone per ringraziare le persone che lo hanno supportato fino a questo momento. Di seguito le parole del giovane play della Nazionale italiana, appena uscito da Arizona dopo lo stop del torneo NCAA a causa del Coronovirus. Ho deciso […]

Continua a leggere

Un altro college interessato a Paolo Banchero: anche Arizona nella sua lista

Un altro college ha offerto una borsa di studio a Paolo Banchero, giovane lungo italo-americano in odore di esordio con la nostra Nazionale maggiore. Banchero è uno dei migliori prospetti di high school di tutti gli Stati Uniti e le più importanti università gli stanno facendo la corte: l’ultima in ordine temporale è Arizona, ateneo […]

Continua a leggere

Nico Mannion rischia di scendere al secondo giro al prossimo Draft?

Ad inizio stagione, Nico Mannion sembrava uno dei talenti migliori della stagione NCAA, proiettato verso una delle prime chiamate assolute al prossimo Draft. Negli ultimi due mesi le cose sono un po’ cambiate, e le quotazioni del playmaker degli Arizona Wildcats sono scese di molto. Mannion, che in stagione prima dello stop stava mantenendo 14.0 […]

Continua a leggere

La NCAA non concederà un anno extra ai senior di questa stagione cestistica

Molti giocatori NCAA non hanno potuto disputare quello che per loro sarebbe stato l’ultimo Torneo NCAA della carriera, o addirittura l’unico se decideranno di rendersi eleggibili al Draft dopo un solo anno di college. La ragione è ovviamente il coronavirus, che ha portato il college basketball a fermarsi, annullando così sia i vari tornei di […]

Continua a leggere

Paolo Banchero ha vinto il Gatorade Player of the Year per lo Stato di Washington

Paolo Banchero è uno dei migliori liceali del panorama cestistico americano, con un futuro praticamente assicurato in NBA, e nei mesi scorsi ha scelto di vestire in futuro la maglia dell’Italia. Banchero gioca nella O’Dea High School ed ha su di sé gli occhi dei migliori college. Anche la stagione liceale ormai è conclusa, e […]

Continua a leggere

Nico Mannion sul coronavirus: “Ha messo in crisi la mia Italia, per favore seguite le regole!”

Niccolò Mannion in Italia ci è nato, a Siena, e ci giocherà in futuro, visto che l’anno scorso è stato naturalizzato ed è diventato un azzurro a tutti gli effetti. L’anno prossimo il playmaker di Arizona effettuerà il salto in NBA, previsto come una scelta in Lottery al prossimo Draft. Negli USA il coronavirus sta […]

Continua a leggere

NCAA, una petizione per far giocare un’altra stagione ai senior

Il Coronavirus ha messo fine anticipatamente alla stagione del college basketball, privando molti giocatori senior (all’ultimo anno di college) della parte finale del campionato. Il torneo NCAA non si svolgerà e la famosa March Madness quest’anno sarà solamente un ricordo. Molti atleti, perciò, dovranno affacciarsi al mondo del professionismo senza aver giocato le gare più […]

Continua a leggere

Rick Pitino lascia la Grecia per tornare in NCAA: accordo con Iona

Nei giorni scorsi, a causa del coronavirus, Rick Pitino ha fatto ritorno negli Stati Uniti, lasciando almeno temporaneamente la Grecia, dove per la seconda volta a gennaio era diventato l’head coach del Panathinaikos. L’allenatore americano, storico tecnico del college basketball, in queste ore ha trovato un accordo con Iona University, un college di New York […]

Continua a leggere

Coronavirus, cancellato il torneo NCAA: non ci sarà la March Madness 2020

Niente March Madness nel 2020! Il Coronavirus riscrive la storia dello sport mondiale: è stato ufficialmente cancellato il resto della stagione del college basketball. Quest’anno perciò non si svolgerà il torneo NCAA di Division I, né maschile né femminile. “La decisione – si legge in una nota ufficiale – è dovuta al diffondersi della pandemia […]

Continua a leggere

La maggior parte delle Conference NCAA hanno cancellato i propri tornei per via del coronavirus

La NCAA sta iniziando a prendere le proprie misure vista la pandemia di coronavirus che si sta diffondendo anche negli USA e che potrebbe aver colpito coach Fred Hoiberg di Nebraska. Se infatti il Torneo NCAA, la March Madness, ufficialmente è ancora in programma a porte chiuse (probabilmente ancora per poco), la maggior parte delle […]

Continua a leggere

Fred Hoiberg si è sentito male durante Nebraska-Indiana e ha effettuato il tampone per il coronavirus

Fred Hoiberg, ex coach dei Chicago Bulls, è attualmente allenatore dei Nebraska Cornhuskers in NCAA Division I. Ieri notte, proprio mentre in NBA usciva la notizia della positività di Rudy Gobert al COVID-19, Hoiberg si sentiva male durante la partita tra Nebraska e Indiana e lasciava il palazzetto d’urgenza per recarsi in ospedale ed effettuare […]

Continua a leggere

Svolta storica in NCAA: la March Madness si giocherà a porte chiuse

Svolta storica in NCAA. I tornei maschili e femminili della March Madness verranno giocati eccezionalmente a porte chiuse, con solo la presenza degli staff tecnici e delle famiglie. Queste misure sono state prese nel tentativo, da parte dell’organizzazione, di evitare in qualunque modo gli assembramenti visti i crescenti casi di Coronavirus. The NCAA’s men’s and […]

Continua a leggere

La Ivy League cancella il suo torneo di Conference a causa del coronavirus

Sembra che, per il momento, negli Stati Uniti il coronavirus stia colpendo più la NCAA che i professionisti: settimana scorsa due partite erano state cancellate in Division I, poco fa la Ivy League invece ha annunciato che quest’anno non si disputerà il torneo della Conference che chiude la stagione prima del classico NCAA Tournament. La […]

Continua a leggere

Il Coronavirus arriva negli USA: cancellate due gare di NCAA Division I

L’apprensione del mondo sportivo e non attorno ai possibili contagi da Coronavirus è più alto che mai: dopo Cina ed Europa, anche la pallacanestro a stelle e strisce sta cominciando a prendere contromisure preventive. Come riporta Jeff Goodman di Stadium, la squadra di basket maschile dell’università di Chicago State non andrà in trasferta sui campi di […]

Continua a leggere

Thomas “Snacks” Lee esordisce con Jackson State dopo 4 anni nella Senior Night

Tra poche settimane inizierà ufficialmente il torneo di basket NCAA che ogni anno ci regala momenti elettrizzanti, di ben altra caratura, ma comunque degno di nota, quel che è accaduto invece ieri notte nella gara tra Jackson State e UAPB. La partita era la cosiddetta “Senior Night”, una partita di tradizione nel college americano in […]

Continua a leggere

Sabrina Ionescu ha stabilito un record incredibile per la NCAA

Ieri, nel pomeriggio americano, Sabrina Ionescu era allo Staples Center per la funzione funebre per Kobe e Gianna Bryant, durante la quale ha parlato anche al pubblico come rappresentante del basket femminile insieme a Diana Taurasi, in onore di Gigi. Poi la ragazza classe 1997, a mani basse la miglior giocatrice che la NCAA femminile […]

Continua a leggere

Davide Moretti è stato inserito nel 2020 CoSIDA Academic All-District Basketball Team

Un altro prestigioso riconoscimento per Davide Moretti che, nella giornata odierna, è stato inserito da CoSIDA (College Sports Information Directors of America) nel “2020 CoSIDA Academic All-District Basketball Team”. CoSIDA ogni anno seleziona e inserisce in questi team i migliori studenti-giocatori, premiandoli per le loro prestazioni sia in campo che in classe. Per Davide Moretti, dopo aver vinto quasi un anno […]

Continua a leggere

Shareef O’Neal sulle orme del padre: si trasferisce ad LSU

Shareef O’Neal qualche settimana fa aveva annunciato il proprio addio a UCLA dopo appena pochi mesi di giochi, dopo aver preso in considerazione diverse offerte ora il classe 2000 ha deciso di seguire le orme del padre, il più noto Shaquille, e trasferirsi a LSU. Shaq aveva giocato a LSU prima di entrare in NBA […]

Continua a leggere

Shareef O’Neal, figlio di Shaq, lascia UCLA

Per Shareef O’Neal, primogenito di Shaquille, ci sarà un terzo college nel giro di un paio di anni: dopo aver inizialmente scelto Arizona e successivamente aver cambiato idea ed essersi trasferito a UCLA, il ragazzo classe 2000 ha annunciato nelle scorse ore che lascerà anche i Bruins. Nel corso di questi due anni un’operazione al […]

Continua a leggere

Coach Bill Self sospende Silvio De Sousa dopo la rissa contro Kansas State

Silvio De Sousa era stato il principale protagonista della rissa scoppiata ieri notte al termine della gara di college tra Kansas e Kansas State: il lungo prima aveva scatenato l’azzuffata andando a muso duro contro un avversario e poi aveva addirittura tentato di colpirlo con una sedia, per fortuna poi lasciata andare. La foto di […]

Continua a leggere

Kansas contro Kansas State: dopo la sirena scoppia una gigantesca rissa

Ha quasi dell’incredibile ciò che è avvenuto alla fine del derby collegiale tra Kansas e Kansas State ieri notte, partita conclusasi con la netta vittoria dei Jayhawks per 81-59. Tutto ha avuto inizio, a gara virtualmente finita, con un tentativo di segnare all’ultimo secondo da parte di DaJuan Gordon, risultato in una stoppata di Silvio […]

Continua a leggere