Gregg Popovich spiega: “Ho lasciato la panchina a Duncan, il mio obiettivo non è fare la storia”

Home NBA News

Gregg Popovich ieri notte è stato espulso all’inizio del terzo quarto della sfida tra San Antonio Spurs e Portland Trail Blazers, che alla fine i suoi hanno perso subendo la rimonta degli avversari da -15. L’uscita di scena di Pop ha causato un po’ di confusione sulla panchina degli Spurs, in particolare non si è ben capito se il timone di San Antonio fosse stato lasciato a Tim Ducan oppure a Becky Hammon, nel secondo caso sarebbe stata una data importante per la NBA: la ex giocatrice WNBA sarebbe infatti diventata la prima donna ad allenare nella Lega maschile.

Nelle ore successive alla partita ci ha pensato Popovich a fare chiarezza, dichiarando di aver lasciato la panchina a Duncan, suo fedelissimo per quasi due decenni e ora assistente da qualche mese.

Il coach era Timmy. Se ho considerato di lasciare il ruolo di coach a Becky per fare la storia? Non sono qui per fare la storia.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.