La NCAA non concederà un anno extra ai senior di questa stagione cestistica

Home NCAA News

Molti giocatori NCAA non hanno potuto disputare quello che per loro sarebbe stato l’ultimo Torneo NCAA della carriera, o addirittura l’unico se decideranno di rendersi eleggibili al Draft dopo un solo anno di college. La ragione è ovviamente il coronavirus, che ha portato il college basketball a fermarsi, annullando così sia i vari tornei di Conference sia appunto il torneo finale, la March Madness.

In queste settimane si era levata la proposta di concedere ai ragazzi impegnati quest’anno nelle attività sportive collegiali una stagione extra, una sorta di recupero del tempo perso in questi mesi di stop. Proposta bocciata però dalla NCAA, che ha annunciato nelle scorse ore che non darà un anno di prolungamento ai suoi atleti degli “sport invernali”, intesi come gli sport che si disputano in inverno, come appunto il basket. Verrà invece concessa una stagione extra a quelli degli “sport primaverili”, ad esempio il baseball, il lacrosse e il softball.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.