Derrick Marks: “A Torino gioco per vincere, per me una grande opportunità”

Derrick Marks parla già da leader, con i piedi per terra e l’obiettivo ben fissato in mente. Imbeccato da Tuttosport, l’ex giocatore di Ravenna e Tortona ha parlato del suo ritorno in Italia e della stagione che sarà per la neonata societa sabauda, con una piccola confessione. TORINO: «E’ la prima volta che posso giocare […]

Continua a leggere

Ufficiale: Torino riporta in Italia Derrick Marks

La Reale Mutua Basket Torino è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2019/2020 con l’atleta Derrick Marks, al ritorno in Italia dopo le stagioni con Derthona e Ravenna.Nato il 14 settembre 1993 a Chicago, Derrick è una guardia di 191 cm dalle spiccate doti tecniche e atletiche. Disputa i quattro anni […]

Continua a leggere

Ufficiale: Derrick Marks resta in A2 e firma con Ravenna

É Derrick Marks l’ultimo tassello che completa il roster dell’OraSí Basket. L’americano ha chiuso la scorsa stagione regolare a Tortona con 13.7 punti di media a partita, 3.6 rimbalzi e 1.4 assist, migliorando ulteriormente le sue statistiche nei playoff. Giocatore ancora abbastanza giovane e con grandi margini di miglioramento, rappresenta il prototipo ideale dela guardia che […]

Continua a leggere

Scaligera Verona: quasi fatta per Giovanni Pini, si punta anche Derrick Marks

La Scaligera Basket Verona, dopo le due stagioni passate non esaltanti, è pronta ad investire sul mercato per allestire una squadra competitiva per la prossima stagione e lottare in modo definitivo per la promozione in Serie A. E già ufficiale l’arrivo di Dane Diliegro da Siena, anche Leonardo Totè (Brescia) è ormai cosa fatta e per Marco Portannese (Scafati) la trattativa è […]

Continua a leggere

Mercato Serie A: Reggio rivuole Cervi, valzer di play italiani con Cournooh, Poeta e Spanghero

La Grissin Bon Reggio Emilia sta pensando di riportare a casa Riccardo Cervi, centro che ha fatto molto bene quest’anno in quel di Avellino. Le strade di Cervi e la Grissin Bon si erano divise: il reggiano aveva firmato (quasi) con Milano, ma poi era saltato tutto all’improvviso per via di un infortunio, “costringendo” il giocatore […]

Continua a leggere