Virtus Bologna, Baraldi: “Sasha desiderava Ale Gentile; se vinciamo le F8, siamo i favoriti per lo Scudetto”

Home Serie A News

All’inizio di un mese che si preannuncia torrido, vista l’imminente partecipazione non solo alla Coppa Intercontinentale ma anche alla Coppa Italia, è tornato a parlare, ai microfoni del Resto del Carlino, l’Amministratore Delegato Luca Baraldi. Ecco qui i passaggi salienti:

Quelli che stanno per arrivare, sicuramente, saranno dei giorni molto importanti visto che ci giocheremo 2 dei 4 obiettivi che ci eravamo prefissati: la Coppa Intercontinentale e la Coppa Italia. Tuttavia, sappiamo che saranno delle sfide difficili da affrontare contro squadre dure come Tenerife e Venezia.

Sappiamo anche che la classifica al momento dice che i favoriti siamo noi, ma ogni gara è diversa dalle altre e nessun match si gioca a tavolino. Però, se dovessimo portare a casa la Coppa Italia, saremmo noi i primi indiziati per la vittoria dello Scudetto.

In un anno, a partire dall’arrivo di un allenatore del livello di Djordjevic, sono successe un bel po’ di cose: con lui ho avuto anche alcuni confronti accesi, ma alla fine abbiamo sempre raggiunto un punto d’accordo. Sicuramente una delle discussioni ha riguardato Alessandro Gentile, che Sasha desiderava molto ma che secondo me non faceva al caso nostro dopo i tesseramenti di Milos Teodosic e Stefan Nikolic.

I playoff in Fiera? Sicuramente e, se saremo in grado di passare il primo turno, le spese saranno coperte.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.