Alfonzo McKinnie, tagliato dagli Warriors, fa già gola a due squadre

NBA News

Non ci ha messo molto ad attirare interesse su di sé Alfonzo McKinnie, tagliato ieri dai Golden State Warriors per fare spazio a Marquese Chriss. L’ala, 4.7 punti di media lo scorso anno con la franchigia californiana in 72 partite (di cui 5 in quintetto), è ancora tra i waivers: qualsiasi squadra può quindi decidere di assorbire il suo attuale contratto da 1.5 milioni di dollari per la stagione che sta per iniziare.

Secondo Bobby Marks di ESPN, i Brooklyn Nets sarebbero i favoriti nella corsa a McKinnie, da ingaggiare come two-way contract o come sostituto dello squalificato Wilson Chandler. Inoltre i Nets hanno anche effettuato le ultime mosse per sistemare il roster con i tagli di CJ Williams e Lance Thomas. I bianconeri non sarebbero però l’unica squadra sulle tracce del giocatore: anche i Cleveland Cavaliers avrebbero parlato in queste ore di assorbire il contratto di McKinnie, anche se l’esigenza della squadra dell’Ohio dovrebbe essere un lungo, visti i recenti infortuni di Ante Zizic e John Henson.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.