Early pretende cibo vegano, l’AEK Atene lo taglia

Coppe Europee Champions League Home

Curiosa rescissione fra l’AEK Atene e Cleanthony Early, tagliato dalla società greca a causa di motivi disciplinari.

 

La controversia fra l’ex giocatore dei Knicks e l’AEK sarebbe dovuto all’alimentazione del giocatore, che segue una dieta esclusivamente vegana. Sportando ha pubblicato alcuni screeshot di una conversazione su Whatsapp fra Early e un dirigente greco: nella chat l’americano lamentava l’eccessiva lontananza dei ristoranti vegani dal suo alloggio e la difficoltà nel reperire cibi che non contenessero tracce animali. Dalla conversazione si capisce che il giocatore non ha assolutamente apprezzato la poca considerazione del club nei suoi confronti, la dirigenza lo accusava di aver fatto ritardo ad alcuni appuntamenti e il diretto interessato denunciava l’impossibilità di giocare senza prima alimentarsi correttamente.

  •  
  •  
  •  

2 thoughts on “Early pretende cibo vegano, l’AEK Atene lo taglia

  1. Situazioni che ricordano quelle di Douglas-Roberts a Bologna e Sosa a Ceserta. Mettono avanti problemi logistici tra i più svariati, che poi spesso si rivelano infondati, quasi a cercare una scusa per rompere con il club.

  2. Io penso che la spiegazione del taglio sia alla fine dell’articolo e non tanto per la mancanza di cibo vegano che ormai si trova su tutti gli scaffali di tutti i supermercati, compresi i discount.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.