Joel Embiid contro Giannis Antetokounmpo: cifre che non si vedevano dal 1966

Home NBA News

La gara di ieri sera tra Milwaukee Bucks e Philadelphia 76ers è stata davvero one for the ages, grazie alle clamorose prestazioni di Giannis Antetokounmpo e Joel Embiid. Il greco ha totalizzato 52 punti, 16 rimbalzi, 7 assist, 15/26 dal campo e 19/21 ai liberi. Il centro dei Sixers ha risposto con 40 punti, 15 rimbalzi, 6 assist, 15/31 dal campo e 4/13 da tre, ottenendo alla fine la vittoria.

I numeri dei due, da avversari, sono qualcosa che in NBA non si vedeva addirittura dal 1966. Mai, negli ultimi 53 anni, era infatti capitato che due avversari realizzassero almeno 40 punti con almeno 15 rimbalzi nella stessa partita. L’8 marzo 1966, in un Lakers-Knicks di fine stagione, Elgin Baylor chiuse con 46 punti e 17 rimbalzi per i giallo-viola, mentre per New York il lungo Walt Bellamy totalizzò 40 punti e 16 rimbalzi: la franchigia della Grande Mela vinse all’OT di un punto.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.