L’Olympiacos iscriverà una squadra B alla seconda divisione greca

Coppe Europee Estero Eurolega Home

L’Olympiacos, al termine della scorsa stagione e per ragioni disciplinari, è stato retrocesso nella serie cadetta greca. Il provvedimento aveva suscitato subito diverse domande. I biancorossi avrebbero continuato a giocare in Eurolega? Come avrebbero fatto a motivare i propri atleti a disputare una competizione “inferiore” come la A2?

La risposta è arrivata in queste ore: l’Olympiacos avrà due squadre. La squadra A, che sta allestendo proprio in questi giorni, militerà esclusivamente in Eurolega. Ci sarà poi una squadra B che invece giocherà il campionato e sarà composta da atleti di seconda fascia o delle giovanili. A quanto pare, quindi, l’Olympiacos non ha un particolare interesse nel riconquistare la Serie A.

All’interno del comunicato col quale i biancorossi hanno annunciato questa scelta, si può leggere però anche una frase minatoria probabilmente indirizzata ai rivali del Panathinaikos. L’altra squadra di Atene in questi giorni si era in un certo senso presa gioco dell’Oly, proponendo ai suoi tifosi uno sconto del 50% per assistere alle partite del Pana all’Oaka. “Chiunque si illuda di poter scherzare col glorioso nome, la storia e i tifosi dell’Olympiacos, ci troverà contro di lui su tutti i livelli” ha scritto il Pireo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.