NBA Flash #6: Tavares agli Hawks, Anderson ai Kings, Knicks alla ricerca di un lungo

NBA News

451295164

Una miriade di firme nelle ultime 48 ore di NBA, che hanno aperto la free agency 2015 in modo pirotecnico. Ai contratti raccontati singolarmente, però, se ne aggiungono altri, come ad esempio quello di Shane Larkin con i Brooklyn Nets: biennale a 3 milioni di dollari complessivi dopo l’ultima stagione passata ai Knicks.

Proprio i New York Knicks, perso Greg Monroe, sono alla disperata ricerca di un lungo dopo aver messo sotto contratto nel pomeriggio Arron Afflalo. Phil Jackson sembra andare dritto su Robin Lopez, in uscita da Portland, ma tiene d’occhio anche la situazione di David Lee, che però è ancora legato ai Golden State Warriors nonostante sia sul mercato.

Portland si è rassegnata a perdere Aldridge (nonostante sia sulla carta ancora in corsa, un assistente ha dichiarato che la franchigia si è arresa) ed ha virato su Ed Davis, a cui è stato fatto firmare un triennale da 20 milioni complessivi. Il lungo ex Lakers è il secondo arrivo dopo quello di Al-Farouq Aminu.

Gli Spurs hanno lasciato andare Aaron Baynes, che si è accasato ai Detroit Pistons con un triennale da 20 milioni, mentre gli Atlanta Hawks hanno raggiunto l’accordo con Walter Tavares, lungo di Capo Verde in forza a Gran Canaria ma scelto allo scorso Draft con la chiamata #43.

I Sacramento Kings continuano il pressing su Wesley Matthews dopo essersi liberati di tre contratti la notte scorsa, ma nel frattempo hanno firmato James Anderson con un pluriennale, ma le cifre non sono ancora note.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.