A Londra è rimonta Celtics: da -22 alla vittoria sui Sixers

Home NBA News

Come già ci hanno abituati diverse volte in questa stagione, i Boston Celtics anche a Londra per i Global Games NBA hanno compiuto una delle loro grandi rimonte, andando in svantaggio contro i Philadelphia 76ers anche fino a -22 nel primo tempo. Poi i biancoverdi, guidati da un Jaylen Brown da 21 punti e da un Kyrie Irving da 20 (nonostante il 7/20 al tiro), hanno pian piano cancellato il vantaggio avversario fino a passare a condurre a metà del terzo quarto: da quel punto gli uomini di Brad Stevens non si sono più guardati indietro e sono andati dritti alla vittoria per 114-103. Alla O2 Arena è andato anche in scena il duello tra due dei rookie più talentuosi di quest’anno: Ben Simmons da una parte e Jayson Tatum dall’altra hanno segnato entrambi 16 punti.

Celtics: Irving 20, Tatum 16, Horford 13 (+8r, 7a), Brown 21, Smart 5, Baynes 6, Rozier 8, Ojeleye, Theis 6, Larkin, Morris 19, Yabusele.

76ers: Covington 5, Embiid 15 (+10r), Bayless 3, Simmons 16, Redick 22, Saric 14, McConnell 12, Luwawu-Cabarrot 6, Anderson 6, McAdoo , Booker 2, Holmes 2.

Francesco Manzi

Milano native. Laureato in Scienze Politiche all'Università Statale di Milano, studente di Comunicazione per le Organizzazioni e le Imprese all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Tifoso degli Orlando Magic e dell'AC Milan, fondatore di BasketUniverso con una passione smodata per sport e musica rap.
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.