Biella batte Bergamo e vola al primo posto solitario

Serie A2 Recap

EDILNOL BIELLA – BERGAMO BASKET 75-58

(19-12; 19-9; 23-17; 14-20)

Con la facile vittoria su Bergamo, l’Edilnol Biella vince la sesta partita di fila e continua la sua sorprendente marcia in testa alla classifica in solitaria, dopo la sconfitta di Casale Monferrato. Al Hype Forum c’è partita solo per i primi 5′, dopo i quali i ragazzi terribili di Galbiati prendono il largo trascinati da un’altra prova mostruosa di Bortolani, autore di 23 punti con 8/14 al tiro e 4/4 dalla lunetta. Buona la prova anche di Polite e Omogbo che riscattano le ultime prestazioni offensive sottotono. Per Bergamo non c’è stata possibilità di contrastare i rossoblu, complice anche l’assenza per infortunio di Carroll: ora la classifica vede gli  orobici all’ultimo posto, dopo la vittoria di ieri dell’Eurobasket.

Bortolani MVP di giornata

L’inizio partita non è certo entusiasmante, con le due squadre che sembrano giocare a non fare canestro, tant’è che dopo 5′ i due canestri di Omogbo e il 2/2 ai liberi di Donzelli bastano a Biella per condurre, visto che Bergamo trova il canestro solo con Marra dall’arco. Lautier-ogunleye segna la tripla del pareggio, ma Donzelli e due volte Bortolani portano i piemontesi sul +6, che diventa +9 grazie al 2+1 chiuso da Lombardi. Il canestro di Zugno chiude il primo quarto sul 19-12. La difesa a zona ordinata da Calvani, a parte la tripla iniziale di Pollone, paga molti dividendi, visto che l’Edilnol non segna per 4 minuti (risultato di troppe forzature offensive). Bergamo sfrutta solo in parte le difficoltà degli avversari perché riesce a riportarsi solo a -5 grazie ad Allodi. Il canestro da sotto di Omogbo che sblocca i rossoblu apre il parziale di 14-2, in cui Polite e soprattutto Bortolani (autore di 8 punti con due triple) sono i trascinatori. Un primo tempo bruttino termina 38-21 con Biella che domina a rimbalzo 23-12. Al rientro Bozzetto è scatenato e mette a segno 7 punti che però non consentono agli ospiti di rientrare perché Biella ribatte colpo su colpo con Polite e Bortolani; in questa fase gli attacchi hanno la meglio sulle difese: Omogbo e Bortolani rispondono a Costi e Lutier, e il distacco si mantiene intorno ai 15 punti. Nella seconda metà del quarto arriva il parziale di 10-0 che spacca la partita firmato da Bortolani e Lombardi (6/6 combinato ai liberi), all’ultima sirena il tabellone ne segna 61-36. L’ultimo quarto serve solo per le statistiche, Bozzetto e Zugno riportano gli ospiti a -16, ma ci pensa capitan Saccaggi con 5 punti di fila a mettere la parole fine sull’incontro. La partita termina 75-58.

EDILNOL BIELLA: Donzelli 4; Omogbo 10; Bortolani 23; Saccaggi 9; Massone 0; Pollone 3; Polite 13; Lombardi 7; Deangeli 0; Barbante 4; Blair 2. Coach Paolo Galbiati

BERGAMO BASKET: Parravicini 5; Marra 5; Zugno 9; Bozzetto 13; Lautier-ogunleye 12; Costi 2; Grimeni ne; Dieng 2; Carroll ne; Allodi 10; Aristolao ne. Coach Marco Calvani

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.