Bogut, Curry e Green scherzano sulle critiche agli Warriors: “I miei Under14 li batterebbero!”

NBA News

Proprio non si vuole placare il clima intorno ai Golden State Warriors dopo le parole di Oscar Robertson (e la risposta di Kerr) su Stephen Curry ed i motivi che lo avrebbero spinto a questo dominio. The Big O non è stato il primo a semplificare molto quello che stanno facendo i ragazzi della Baia quest’anno, parole alle quali gli Warriors hanno risposto spesso, come in occasione della maglia regalata a Charles Barkley dopo averlo smentito.

Stavolta Andrew Bogut, Draymond Green e Stephen Curry si sono divertiti su Twitter a fare dell’ironia sulle parole di Robertson e in generale su tutte le critiche denigratorie nei confronti della propria squadra, che secondo molti non sarebbe riuscita a sopravvivere nella NBA di 30 anni fa.

Il primo a twittare è stato il centro australiano, che ha scritto:

“La mia squadra Under 14 a Melborune in Australia avrebbe battuto questi Warriors 109-99. Jimmy il grasso avrebbe ingabbiato Stephen Curry”, parole a cui sono seguite le risposte dei due compagni, prima Curry e poi Green.

“Chiama Jimmy il grasso e digli che lo sto cercando!”

“Dì a Jimmy il grasso che io e te facciamo blocchi illegali per permettere a Steph di avere un tiro smarcato!”, la risposta di Green è un riferimento alle accuse arrivate agli Warriors dopo la vittoria sugli Heat con due azioni sospette proprio a causa di due blocchi illegali del #23 per Curry.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 thought on “Bogut, Curry e Green scherzano sulle critiche agli Warriors: “I miei Under14 li batterebbero!”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.