Brooklyn Nets: Kidd non è a rischio esonero, ma Williams nel frattempo si ferma ancora

Home

dm_131031_Jason_Kidd_Deron_Williams_Conversation

Non c’è pace in casa Nets: ieri era stato recuperato Deron Williams, uno dei tre infortunati “di lusso” di Brooklyn insieme a Brook Lopez e Andrei Kirilenko, ancora ai box, ma nella notte il playmaker si è di nuovo fatto male alla caviglia che lo aveva tormentato nei giorni precedenti.

Senza D-Will i Nets sono caduti anche sul campo degli Charlotte Bobcats, senza muoversi dal fondo della Eastern Conference, dove sono penultimi con sole tre vittorie in undici partite, al pari dei propri rivali dei New York Knicks e davanti soltanto ai Milwaukee Buck (2-8). Non è però sufficiente per pensare già a un cambio di allenatore: Jason Kidd gode ancora della fiducia della dirigenza, come affermato dal GM di Brooklyn, Billy King:

La stagione è ancora lunga. Ovviamente vorremmo giocare un pochino meglio, non è solo il management a chiedere un cambiamento, tutti vogliamo vedere una ripresa.

Si continua con coach Kidd quindi, almeno per ora.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.