Calvario per Mo Bamba: ha ancora i sintomi del Covid-19 da giugno

Home NBA News

Nella “bolla” di Orlando, Mo Bamba è riuscito a giocare solo pochi minuti nelle prime partite amichevoli per poi tornare a casa perché non in grado di scendere in campo dopo aver avuto il Covid-19 nelle settimane precedenti. Il suo però sembra essere un caso singolare: anche se da questi fatti sono passati di fatto 5 mesi abbondanti (e 6 mesi da quando ha contratto il virus), il centro dei Magic avrebbe ancora alcuni sintomi del coronavirus, come riportato da The Athletic.

Addirittura non si conosce ancora quando Bamba potrà tornare in campo, e non sembra che quel giorno sia troppo vicino al momento. Ovviamente il giocatore è negativo al tampone, e lo è da luglio, ma stranamente si sta portando ancora dietro diverse “scorie” del Covid nonostante i tanti mesi trascorsi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.