Daryl Morey non si ferma: dopo Houston è pronto a diventare presidente dei Sixers

Home NBA News

Non si prenderà nemmeno qualche mese di pausa Daryl Morey dopo le dimissioni di un paio di settimane fa da GM degli Houston Rockets, un’esperienza durata 13 anni. Il dirigente, come riportato da Adrian Wojnarowski, sarebbe infatti in trattativa avanzata per diventare il prossimo presidente dei Philadelphia 76ers, che in questa offseason stanno cambiando tantissimo e hanno assunto Doc Rivers come nuovo coach.

Elton Brand, attuale GM dei Sixers, manterrà la sua posizione, mentre l’accordo tra Morey e la franchigia sarà finalizzato entro qualche giorno. L’arrivo dell’ex GM di Houston potrebbe significare anche qualche cambiamento importante a livello di roster, dal momento che Morey è stato il principale artefice dell’idea di gioco molto estrema messa in pratica dai Rockets negli ultimi anni insieme a Mike D’Antoni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.