Eurocup, Gruppo A, Day 2: Ostend corsaro in Germania, vince il Nymburk

Home

ALD4ebef2_P201310230758301

CEZ Nymburk – Cibona Zagreb 84-76

Vittoria del Nymburk sul Cibona, che porta il record del CEZ ad uno-uno nel gruppo A, lasciando invece lo Zagreb a zero vittorie. Partita combattuta, col primo quarto che si chiude in parità a quota 20 grazie ad una buona prestazione corale della squadra ospite. La parità si protrae fino al 29 pari, ma un ritrovato Reynolds guida i padroni di casa in un parziale di 11-2 che chiude la prima metà di gara sul 41-35. Al rientro dalla pausa lunga, il Cibona appare più sicuro e trova facilmente la via del canestro, spiazzando il Nymburk con un parziale di 15-4; contro rimonta subitanea guidata da Rancik, rimanda ad una situazione di semi parità sul 52-50, la quale si trattiene fino al 58-59 che chiude i primi tre quarti. L’ultimo quarto vede una rivalsa del Nymburk,  che stacca gli avversari negli ultimi minuti di gioco, conquistando una vittoria importante a fronte della classifica.

Artland Dragons Quakenbrueck – Telenet Ostend 69-84

L’Ostend vince fuori casa, portando il proprio record a 2-0, giungendo così al comando del gruppo A. I campioni in carica del campionato belga, aprono la partita con un parziale di 9-22, che segna il risultato del primo quarto con un pesante 12-25. Nel secondo quarto i padroni di casa riducono lo svantaggio, inizialmente, ma gli ospiti non si scompongono e ritornano al +13 precedente, chiudendo la prima metà di gara sul 28-41. Anche il terzo quarto si conclude in parità (28-28 parz.), lasciando invariato il vantaggio ospite; il quarto quarto vede il tentativo di rimonta dell’ Artland, che si conclude però con un nulla di fatto, grazie alla freddezza di Stipanovic, che segna il risultato definitivo sul  69-84.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.