Dragic ne mette 21 e la Slovenia asfalta l’Islanda

Nazionali

Islanda – Slovenia 75-102 

Ancora una sconfitta per l’Islanda di coach Pedersen, che deve fare i conti con una Slovenia spietata, trascinata da Goran Dragic.

La partita ha un inizio equilibrato. L’Islanda tiene testa alla formazione avversaria grazie alla coppia Beaeringsson-Hermansson, raggiungendo il +5. Prima della fine del quarto, tuttavia, Dragic guida la rimonda degli sloveni, che chiudono la prima frazione sul -2, 25-23. Nella seconda frazione di gioco iniziano i problemi per l’Islanda che, dopo un buon inizio, inizia a tirare male e soffrire terribilmente gli attacchi degli esterni sloveni, scivolando fino al -17 all’intervallo: 43-60.

Al rientro in campo dopo la pausa, la musica non cambia. La Slovenia controlla la gara, trascinata ancora da un Dragic in gran forma e dal giovane talento Doncic. che chiuderà la gara con 13 punti e 7 rimbalzi. Per l’Islanda non bastano gli sforzi di Martin Hermansson, a quota 18; gli avversari chiudono la terza frazione sull’81-58, trasformando l’ultimo quarto in una pura formalità. La formazione slovena conquista la vittoria per 102-75.

Tabellini

Risultato finale: : 102-75

Islanda: Hermannnson 18, Steinarsson 2, Acox 4, Baeringsson 14, Stefansson 6, Fridriksson 9, Palsson 14, Hlinason 8.

Rimbalzi: 33

Assist: 18

Slovenia: Randolph 8, Rebec 4, Dragic 21, Prepelic 14, Muric 11, Blazic 15, Vidmar 9, Cancar 5, Doncic 13.

Rimbalzi: 43

Assist: 27

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.