Kevin Durant dopo il ritiro? “Mi piacerebbe allenare”

Home

16950628_SA

Kevin Durant sta vivendo senza dubbio la stagione migliore della propria carriera: 41 partite consecutive sopra i 25 punti, 32 punti di media a partita, MVP ormai in tasca e Oklahoma City Thunder secondi nella Western Conference nonostante le numerose partite saltate per infortunio da parte di Russell Westbrook.

Il futuro immediato di KD rimane OKC, ma nel futuro più lontano cosa farà? Il #35 dei Thunder ha dichiarato, dopo la vittoria sui Pelicans, ai microfoni di The Oklahoman:

Spero di poter allenare, ma vedremo. Sento sempre dire che i ragazzi che giocano bene non riescono ad essere così bravi anche ad allenare, ma sto imparando. Sto imparando da tante persone, cerco di improvvisarmi in ruoli diversi. Vedremo, mi piace vedere i ragazzi che migliorano, adoro guardare il miglioramento di una squadra.

Ed è vero: leggende viventi per merito delle proprie prestazioni sul parquet, non sono stati bravi allo stesso modo con la lavagnetta in mano. Non ci sono dubbi che Durant, al termine della carriera, potrà essere considerato tale, staremo a vedere se potrà “sfatare” questo mito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.