RECAP NBA 12/04/14: Dallas ai playoff, Clippers a fatica sui Kings, rientrano bene Howard e Beverley

Home

Sacramento Kings @ Los Angeles Clippers 101 – 117

Blake Griffin, MVP della partita
Blake Griffin, MVP della partita

I Clippers (56-24) si avvicinano sempre di più al record di vittorie della franchigia in regular season battendo in casa degli ostici Kings (27-53), capaci di mettere in difficoltà la terza forza dell’intera NBA per tre quarti. Negli ultimi dieci minuti di gioco, però, la premita ditta Paul-Griffin mette in cassaforte il risultato. 17+10 assist per il play, mentre l’ala sfiora la doppia-doppia con 27 punti e 9 rimbalzi. Nei Kings, ottime le prestazioni di McLemore (32p+12r+5as) e Reggie Evans (14p+14r).

MVP: Blake Griffin = Blake approfitta dell’assenza di Cousins per domare il pitturato, abusando dei lunghi di Sacramento.

Miami Heat @ Atlanta Hawks 85 -98

Gli Atlanta Hawks (37-43) si assicurano la settima partecipazione consecutiva ai playoffs sconfiggendo i campioni in carica dei Miami Heat (54-26) grazie ad una prestazione monstre del proprio pacchetto arretrato. Jeff Teague mette a referto 24 punti, mentre Lou Williams ne aggiunge 23 partendo dalla panchina. Dalla sconfitta, che implica la possibilità di perdere nuovamente il primo posto ad est in favore dei Pacers, gli Heat ottengono solo una buona notizia: il ritorno di un Wade da 24 punti e 10/14 al tiro.

MVP: Lou Williams = 23 punti con 7/9 dal campo per l’ex Sixers; possibile candidato al titolo di sesto uomo dell’anno?

New Orleans Pelicans @ Houston Rockets 104 – 111

Continua lo stato di forma eccellente di James Harden.
Continua lo stato di forma eccellente di James Harden.

Nella serata del ritorno in campo di Howard (13) e Beverley (20), gli Houston Rockets (53-27) piegano I pellicani (32-48), che giocano con le riserve a causa dei problemi di Davis, Gordon e Evans. Ciononostante, New Orleans tiene botta e mette in difficoltà i Rockets fino all’ultimo quarto, quando è costretta ad arrendersi ai colpi di un Barba infuocato (33p+13as). Nei Pelicans, buona la prestazione di Austin Rivers, autore di 20 punti, conditi da 10 rimbalzi e 6 assist.

MVP: James Harden = Il Barba continua a trascinare la corazzata texana, dimostrandosi ogni volta di più un giocatore completo.

Monta Ellis porta Dallas ai playoff.
Monta Ellis porta Dallas ai playoff.

Phoenix Suns @ Dallas Mavericks 98 – 101

Nello scontro diretto per le ultime posizioni valide per una qualificazione ai playoff, i Dallas Mavericks (49-32) battono i Suns (47-33) in una partita a dir poco combattuta, decisa negli ultimi secondi. Ellis (37p+5r) ha per due volte l’occasione di mettere il risultato al sicuro, ma sbaglia sempre il secondo libero, dando a Phoenix la possibilità di pareggiare il match. Il primo layup di Bledsoe (29p+6as) viene stoppato da un ottimo Brandon Wright (12p+11r) e la tripla allo scadere di Markieff Morris si spegne sul tabellone. Dallas si assicura la certezza matematica dellla qualificazione ai playoff, mentre per i Suns sarà decisiva la sfida contro Memphis.

MVP: Monta Ellis = In una serata in cui WunderDirk ingrana solamente nei quarti finali, l’ex-Warriors e Bucks profetizza pallacanestro guidando I Mavs alla vittoria.

Utah Jazz @ Denver Nuggets 94 – 101

I Nuggets (36-44) continuano la loro striscia positiva nel momento più inutlie della stagione grazie ad una bella rimonta dell’ultimo quarto. Utah (24-56) rimane in vantaggio per tutti i primi 36 minuti, grazie alla serata di grazia di Hayward (23p+4r) e Kanter (22p+10r), me nell’ultimo periodo Foye (26p+6as), Faried (24p+21r) e Fournier (23p+3r) ribaltano il risultato aggiudicandosi la W finale.

MVP: Kenneth Faried = Ennesima doppia-doppia impressionante nella Mile High City, stavolta, dopo l’exploit di Mozgov, tocca a Faried: 24 punti e 21 rimbalzi per strappare un sorriso ai tifosi dei Nuggets.

Boston Celtics @ Cleveland Cavaliers 111 – 99

MVP: Kelly Olynik = Solida prestazione del rookie di Boston, che mette a referto 25 punti e cattura 12 rimablzi.

Philadelphia 76ers @ Charlotte Bobcats 105 – 111

MVP: Al Jefferson = Ennesima ottima prestazione di un Big Al sempre più in format playoffs, autore di 29 punti e 12 rimbalzi.

Milwaukee Bucks @ Washington Wizards 91 – 104

MVP: Bradley Beal = Buona prestazione della SG di Washington: 26 punti e 5 assistenze.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.