La Francia parte bene, la Germania rimonta: Fournier ci prova ma si qualificano i tedeschi

Nazionali

La prima giornata dedicata agli ottavi di finale si è aperta nella tarda mattinata, precisamente alle 11:30, con la schiacciante vittoria della Slovenia sull’Ucraina: il secondo match è quello tra Germania e Francia. La Francia parte meglio però commette l’errore di non scappare definitivamente nel punteggio e la Germania prima resiste, poi inizia e completa la rimonta: ad Istanbul termina 84-81.

Inizialmente le difese prevalgono sugli attacchi (4-6 al 4′), poi le triple di Heurtel e Diaw costringono la Germania al primo time-out della sfida: i tedeschi, privi dei punti di Schroder, riescono a chiudere il primo quarto di gioco sotto di “sole” nove lunghezze (10-19 al 10′). Staiger, con un gioco da quattro punti, mette in partita i suoi compagni ed in particolar modo Thiemann (21-27 al 14′). Seraphin e Diaw provano a far scappare la Francia (24-34 al 16′), ma le prime giocate di Schroder permettono alla Germania di restare in partita (34-40 al 20′).

I tedeschi rientrano sul parquet con lo spirito giusto e si riavvicinano agli avversari con il gioco da tre punti di Theis (44-46 al 24′): il ritmo si alza e, con i liberi dello stesso Theis, la Germania prima raggiunge la parità a quota 51 e poi chiude il terzo periodo sotto di un solo punto (55-56 al 30′). I tedeschi provano a scappare con il tiro da oltre l’arco (64-60 al 32′) e Collet opta per il minuto di sospensione. Fournier prova a svegliare i suoi, ma Theis e Benzing spingono la Germania verso la vittoria (72-65 al 37′). Diaw, con la terza tripla della sua partita, prova a ridurre lo svantaggio, ma i due canestri di Theis costringono la Francia nuovamente al time-out (77-68 al 38′). I sei punti di Fournier riaprono momentaneamente l’incontro (77-74 al 39′): poi Schroder, dalla lunetta, avvicina di nuovo i suoi alla vittoria. Fournier, con altri cinque punti consecutivi, riporta la Francia sotto di due sole lunghezze (81-79), successivamente Lo realizza un solo libero mentre la guardia dei Magic li realizza entrambi (82-81). Benzing, dimostrando di non soffrire la pressione in lunetta, regala il passaggio del turno alla Germania dato che De Colo sbaglia la tripla per il pareggio (84-81).

TABELLINI

Risultato finale: Germania – Francia 84 – 81

Parziali: 10-1924-2121-1629-25

Germania: Lo 6, Voigtmann, Staiger 10, Tadda 2, Theis 22, Benzing 12, Schroder 21, Akpinar, Barthel 5, Thiemann 6, Heckmann NE, Hartenstein NE.

Rimbalzi: 19+9 (Theis 5+2)

Assist: 16 (Schroder 8)

Francia: Seraphin 6, Heurtel 6, Diot, Lauvergne 13, Fournier 27, De Colo 6, Diaw 15, Westermann 2, Poirier NE, Labeyrie 1, Toupane 3, Jackson 2.

Rimbalzi: 25+14 (Diaw 8+1)

Assist: 21 (Diaw 5)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.