LeBron James: “Chiunque vinca le Finals non vorrà l’invito di Trump alla Casa Bianca”

Home NBA News

Nelle ultime ore in America sta facendo molto parlare la scelta del presidente Donald Trump di ritirare l’invito alla Casa Bianca dei Philadelphia Eagles, vincitori dell’ultimo campionato NFL, dopo che gran parte del roster aveva deciso che in ogni caso non sarebbe andato. Già l’anno scorso in NBA, con i Golden State Warriors vincenti, era accaduta la stessa cosa, solo che all’epoca Trump aveva deciso di non invitare i californiani dopo alcune dichiarazioni di Stephen Curry contro di lui.

Anche se fin qui si sono giocate solo due gare delle Finals, LeBron James si è già espresso in merito all’eventualità di una visita alla Casa Bianca, sia che vinca Cleveland sia che vinca Golden State: “A dire la verità l’ho scoperto [che gli Eagles non fossero più invitati, ndr] mentre venivo qua ai microfoni. Non ci ho ancora riflettuto abbastanza, ma è tipico di lui. Non sono sorpreso, so che chiunque vincerà questa serie non vorrà comunque essere invitato. Quindi né Cleveland né Golden State andranno”.

Anche Curry si è espresso sull’argomento, dichiarandosi d’accordo con l’avversario:

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.