Montrezl Harrell ha denunciato di aver ricevuto numerosi insulti, anche razzisti, dopo quanto successo con Luka Doncic

Home NBA News

Nuovo episodio della vicenda che nell’ultima settimana ha visto protagonisti Montrezl Harrell e Luka Doncic durante la serie di Playoff tra Los Angeles Clippers e Dallas Mavericks: il lungo aveva rivolto degli insulti, da molti considerati razzisti, allo sloveno durante Gara-3. Prima di Gara-4, comunque, i due avevano parlato e si erano chiariti, con Doncic che poi aveva giocato una partita stratosferica culminata nel buzzer beater al supplementare.

Nelle scorse ore Harrell ha avuto modo, via Twitter, di denunciare comunque i numerosi insulti che starebbe continuando a ricevere proprio per quanto accaduto con Doncic. Inizialmente il giocatore dei Clippers stava commentando un tweet di John Ziegler, il quale sminuiva il discorso fatto da Doc Rivers dopo la sparatoria con vittima Jacob Blake dicendo che l’allenatore di LA “nella offseason può giocare a golf in ambienti prima considerati da bianchi”, nonostante sia nero. Harrell ha poi aggiunto, rispondendo a un’altra giornalista che esprimeva disappunto per il tweet sopracitato: “No, non deve cancellarlo [il tweet di Ziegler, ndr]. Perché? Perché è il mondo in cui viviamo oggi. Io e Luka abbiamo sistemato tutto, tutti cercavano di dire che sono razzista. Io e lui sappiamo la verità, ma continuo a ricevere messaggi da persone che mi dicono che sono contenti che mia nonna sia morta, che sono un negro, ecc….

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.