Recap NBA 03/05/2019: Pazza partita tra Nuggets e Blazers, la spunta Portland, i Bucks battono Boston al TD Garden

Home NBA Recap

Continua la lotta a Est e Ovest per raggiungere le rispettive finali di Conference. I Bucks portano a casa una W fondamentale al TD Garden dopo una partita all’insegna dell’equilibrio (123-116). Alle devastanti incursioni di Antetokounmpo (32p, 13rim e 8ast), i Celtics rispondono colpo su colpo con Irving (29p) e Tatum (20p e 11rim), il primo tempo finisce  senza che nessuna delle due squadre sia riuscita a prevalere. Nel terzo periodo però i Bucks mettono la testa avanti, Middleton (20p) e uno straordinario Hill (21p con 75% dal campo) suonano la carica, mentre Boston prova a rimanere in scia grazie agli sforzi di Morris (16p) e Horford (17p). I Bucks, una volta conquistato il vantaggio riescono però a mantenerlo e neppure gli ultimi disperati assalti dei Celtics riescono a impensierire Milwaukee che può gioire portandosi sul 2-1. Pazza partita tra Blazers e Nuggets, ricca di emozioni e chiusa dopo quattro OT con la vittoria dei Blazers fuori casa. La paetita scivola via all’insegna dell’equilibrio i Nuggets si affidano al loro leader Jokic (33p, 18rim e 14ast), mentre Portland si aggrappa al sangue freddo di Lillard (28p) che cederà lo scettro di leader offensivo al compagno di reparto McCollum (41p). L’equilibrio in campo sembra spezzarsi nel terzo periodo con i Nuggets che mettono la freccia grazie alle fiammate di Murray (34p) e all’apporto finalmente decisivo di Barton (22p) in uscita dalla panchina. Le squadre rientrano in campo sul punteggio di 81-74, ma i Blazers sono ben lontani dall’essere sconfitti. Kanter (18p e 15rim), Lillard e McCollum guidano la rimonta, coronata da un tiro di Harkless (15p e 10rim) che fissa il punteggio sul 102 pari a poco meno di un minuto dalla sirena. Le squadre non riescono a mettere a segno il colpo decisivo, si va all’OT. Il primo supplementare vede i Nuggets portarsi in vantaggio con Millsapp (17p e 13rim) a 47 secondi dal termine, ma McCollum a 8 secondi dalla sirena pareggia ancora per Portland. SI continua a giocare, il secondo OT non sblocca la situazione, ma nel terzo supplementare i Nuggets si portano in vantaggio di 4 punti a circa trenta secondi dalla sirena. Sembra fatta, ma Lillard non ci sta e con due layup in penetrazione riporta il match in parità. Il quarto OT porta la firma di Hood (19p), decisivo con la sua tripla a 18 secondi dalla fine per portare i Blazers in vantaggio di 2 lunghezze. I Nuggets attaccano con tutte le loro forze, ma i liberi di Curry chiudono definitivamente la gara, consegnando a Portland una vittoria decisiva.

Milwaukee Bucks @ Boston Celtics 123-116 (2-1)

Bucks: Mirotic (13p), Middleton (20p), Antetokounmpo (32p e 13rim), Lopez (7p), Ilyasova (5p), Bledsoe (9p), Hill (21P), Connaughton (14p), Snell (2p).

Celtics: Horford (17p), Tatum (20p e 11rim), Irving (29p), Brown (18p), Morris (16p), Hayward (10p), Ojeleye (6p),

Denver Nuggets @ Portland Trail-Blazers 137-140 OT (1-2)

Nuggets: Craig (4p), Millsapp (17p e 13rim), Jokic (33p, 18rim, 14ast), Harris (13p), Murray (34p), Beasley (11p), Plumlee (3p), Morris (0p), Barton (22p).

Blazers: Harkless (15p e 10rim), Aminu (6p e 12rim), Kanter (18p e 15rim), McCollum (41p), Lillard (28p), Hood (19p), Collins (8p), Curry (5p).

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.