Che serata infinita in quel di Portland, la sfida contro i Nuggets decisa dopo quattro overtime

Home NBA News

NBA, semifinale di Western Conference, gara3: i Portland Trail Blazers ospitano i Denver Nuggets al Moda Center. Si tratta di una partita destinata a rimanere negli almanacchi della pallacanestro. Per la seconda volta nella storia di questo sport, infatti, accade che una partita dei Playoff NBA si protrae per quattro tempi supplementari. Un evento del genere si era già verificato nella post-season del 1973, nella sfida tra Boston e Philadelphia.

La sfida tra Portland e Denver si è dunque protratta per 68 giri di orologio, al termine dei quali una delle due contendenti è riuscita ad avere la meglio. Alla fine dei tempi regolamentari la situazione era di parità a quota 102, e questo ha portato la sfida al primo tempo supplementare finito a sua volta con un pareggio a quota 109. Il secondo tempo supplementare si è concluso sul punteggio di 118-118, ed il terzo è terminato sul 129 pari. Il quarto overtime è stato deciso da un errore in lunetta di Jokic (sempre determinante per i suoi, nel bene e nel male) che ha condannato i Nuggets ed ha permesso ai padroni di casa di chiudere i conti sul 140-137. Con la vittoria della scorsa Portland si è portata in vantaggio nella serie per 2-1, ma questa partita ha dimostrato quanto la sfida tra Blazers e Nuggets sia combattuta.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.