RJ Hampton sceglie di non giocare in NCAA: sarà Australia in attesa della NBA

Home NCAA News

RJ Hampton ha fatto una scelta simile a quella, a suo tempo, di Emmanuel Mudiay e prima ancora di Brandon Jennings, decidendo di non giocare al college per un anno prima del salto in NBA. Il classe 2001, che aveva offerte da Texas Tech, Kansas e Memphis, ha deciso che inizierà subito la carriera da professionista firmando con i New Zealand Breakers, squadra che milita nella NBL, il massimo campionato australiano.

Hampton era uno dei pezzi pregiati di questa classe di reclutamento per i vari college: si tratta di un 5-star recruit, una combo guard che ha segnato 24.6 punti di media nella passata stagione al liceo, a Little Elm. Il ragazzo ha fatto il proprio annuncio, sorprendendo tutti, in diretta su ESPN.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.