Sacchetti post Italia – Ungheria: “Splendida esperienza ma non abbiamo ancora vinto nulla”

Home Nazionali News World Cup 2019

L’allenatore dell’Italia, Romeo Sacchetti, ha commentato così la vittoria sull’Ungheria che ha portato gli Azzurri al Mondiale.

Siamo partiti con un po’ di tensione, naturale per una partita decisiva, ma ci siamo scelti ben presto grazie a una grande difesa. Nel secondo tempo, poi, quando siamo andati oltre i 15 punti di vantaggio ci è venuto tutto più semplice. In ogni casa concedere solamente 15 punti in due quarti a una squadra, qualsiasi essa sia, non è per niente semplice. Abbiamo distribuito benissimo i punti, come dimostra la prestazione di Brooks, uno che fa vincere le formazioni in cui gioca, perfetto per amalgamare ancora di più il gruppo perché è capace di incidere anche senza tirare. In Croazia abbiamo vissuto uno dei momenti chiave di questo percorso, ce ne sono stati anche di brutti come al ritorno con i croati o in Olanda, poi però c’è stata la svolta con la Lituania, quella vittoria è stata fondamentale. Devo ringraziare tutti coloro i quali hanno fatto parte di questo gruppo, hanno reso piacevole giocare con la Nazionale. Questa esperienza era nuova per me e per i giocatori ma abbiamo fatto bene, compiendo a pieno il nostro doverte. Ricordiamoci però che non abbiamo ancora vinto niente. Spero che questo momento serva al movimento e generi entusiasmo per il nostro sport.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.