Sergio Scariolo dovrà provare a sdoppiarsi l’11 Novembre?

Eurolega Europa Home

Titolo provocatorio ma non molto più assurdo della situazione che si è venuta a creare dopo la pubblicazione dei calendari di EuroLega.

Nello stesso giorno, l’11 Novembre, ci saranno due eventi importantissimi per il basket italiano: il ritorno di un derby (Milano – Virtus) nella Coppa più importante e il confronto fra Italia e Spagna nelle qualificazioni ai Mondiali 2023. Una sovrapposizione antipatica per gli appassionati, frutto della lotta decennale fra ECA e FIBA, esacerbata dall’introduzione delle finestre delle Nazionali che si giocano durante la settimana delle coppe.

La concomitanza però ha anche dei problemi di carattere pratico, primo fra tutti quello che riguarda Sergio Scariolo, allenatore delle V Nere e della nazionale iberica. Fra le possibili soluzioni far giocare le due partite in orari sfalsati e collocare il match degli Azzurri in una città velocemente raggiungibile da Milano, di modo tale che l’allenatore possa essere in panchina in entrambe le sfide. Più difficile uno spostamento della gara di EuroLega, visto che in quella settimana il Forum è già occupato da altri eventi. Può esserci un trasferimento all’Allianz Cloud o addirittura una inversione del campo (andata a Bologna e ritorno al Forum all’ultima giornata) ma gli incastri sono davvero molto complicati.

E se Scariolo dovesse essere costretto a scegliere? Secondo l’edizione bolognese di Repubblica, ripresa da Sportando, da contratto la precedenza andrebbe alla Spagna. Attesi sviluppi nelle prossime settimane ma la questione è davvero spinosa perché tocca il nervo scoperto delle frizioni politiche tra Federazioni e EuroLeague.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.