Serie A Gandini

Umberto Gandini confermato presidente della Lega Basket

Home Serie A News

Umberto Gandini è stato confermato presidente della Lega Basket per i prossimi tre anni. Dopo i due già trascorsi in carica, Gandini resterà alla guida della LBA per un lustro.

I dettagli del suo incarico, si legge in un comunicato ufficiale, “saranno definite nei prossimi giorni con la apposita Commissione delegata dei club”.

Una riconferma gradita dal presidente della Federbasket, Gianni Petrucci, che ha subito commentato: “La riconferma di Gandini è il risultato della convinzione e della condivisione delle società per il lavoro svolto in questi anni di sua presidenza. In bocca al lupo al rieletto Presidente e a tutte le società della nostra Serie A”.

Nomina che invece sembra non essere stata avvallata da Olimpia Milano e Virtus Bologna, secondo quanto riportato da Sportando. I meneghini, infatti, avrebbero espresso diversi dubbi sull’operato di Gandini e avrebbero votato contro la sua rielezione mentre le V Nere si sono astenute. Un insolito accordo fra le due big del nostro campionato, dovuto con tutta probabilità all’insoddisfazione riguardo la vendita dei diritti tv, tema sul quale LBA oggettivamente non ha compiuto quel passo avanti promesso da Gandini all’inizio del suo mandato.

In ogni caso il presidente incassa il gradimento di 14 club su 16. Escluse dalla votazione le neopromosse Verona e Scafati che comunque sono state ammesse nella Lega e ne entreranno a far parte dopo la concessione della “Licenza Nazionale Professionisti” che la FIP rilascerà il 12 Luglio anche alle altre 14, a meno di clamorose sorprese di cui al momento non c’è alcun sentore.

Per quanto riguarda l’annoso tema dei diritti televisivi, l’ufficio stampa LBA scrive che “sono state analizzate le offerte pervenute per i Pacchetti Pay e Free dei Diritti Audiovisivi domestici per le Stagioni Sportive 2022/2023, 2023/2024 e 2024/2025  da parte degli operatori Eurosport Sas ed Eleven Sports Network Ltd”. L’offerta di Media Pro, dunque, sembra non essere stata neanche messa sul tavolo, presumibilmente per vizi formali che la rendono inammissibile. La decisione comunque verrà comunicata entro lunedì 11 Luglio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.