Varese

Varese, laboratorio NBA esportato in Italia: il reportage di The Athletic

Serie A News

La Pallacanestro Varese sta disputando un’ottima stagione in Serie A. Merito del coach Matt Brase e delle scelte oculate della dirigenza, guidata da Luis Scola.

L’operato dell’argentino alla guida del club lombardo, ma anche del general manager Michael Arcieri e di tutto lo staff è finito al centro di un reportage realizzato da Mike Vorkunov per The Athletic, ripreso da VareseNews.

Il fatto che una testata del genere si occupi di quanto accade in Italia, fa capire la portata del lavoro svolto da Scola a Varese. Nel corso delle interviste si svelano alcuni dei segreti che l’argentino ha portato in Lombardia per rendere l’Openjobmetis una sorta di laboratorio sullo stile della NBA.

Innanzitutto si sottolinea il ruolo centrale di Scola, dirigente sì ma spesso anche tecnico, come quando Vorkunov l’ha trovato ad allenare i giovanili del Campus, di fatto la seconda squadra di Varese con i suoi giovani migliori. Ma poi tutta una serie di novità: nuovi orari di allenamento, attenzione ossessiva per i dati e le statistiche avanzate, la musica giusta per rilassare l’ambiente e tantissime e-mail per le comunicazioni interne, al posto delle “nostrane” chat su WhatsApp. L’arrivo dello stesso Arcieri con un lungo passato (30 anni) in NBA e la sua simbiosi con Scola nel modo di comunicare (bandita la frase “In NBA si faceva così” per concentrarsi sul capire come adattare le proprie conoscenze alla realtà italiana), di comportarsi e addirittura di vestire.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.