Venduto all’asta per una cifra record il referto dei 100 punti di Wilt Chamberlain

Home NBA News

Durante le ultime stagioni nella NBA, il passatempo preferito dei giocatori è stato quello di battere dei record che duravano da molto tempo in fatto di triple doppie, canestri da 3 punti e prestazioni senza precedenti, ma c’è n’è uno che dura dal 1962, e sembra non ci sia nessuno in grado di batterlo: i 100 punti di Wilt Chamberlain.

Wilt the Stilt, il 2 Marzo del 1962, nella celebre partita tra i suoi Philadelphia Warriors contro i New York Knicks, fu capace di andare in tripla cifra tirando 36/63 dal campo senza mai uscire dal parquet per tutti i 48 minuti di gioco: il referto di quella partita è stato sempre nelle mani dei Warriors, per poi essere donato dalla vedova Chamberlain ad un caro amico di famiglia. Nella giornata di ieri, questa persona ha deciso di indire un’asta, pensando di ricavarci attorno ai 100.000 dollari, ma così come la prestazione in campo di Chamberlain, anche l’asta ha stabilito un record: l’oggetto, autografato da Wilt, è stato venduto per 214.000 dollari!

Il referto continuerà a salire di valore nel tempo, dato che nessun giocatore sembra poter essere in grado di superare il record in breve tempo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.