Wilson Chandler sarà squalificato 25 partite per aver violato le norme anti-doping

Home NBA News

Tegola per i Brooklyn Nets: nelle prime 25 partite della prossima stagione, la squadra dovrà fare a meno di Wilson Chandler, arrivato in estate per rinforzare il supporting cast al fianco di Durant ed Irving. Il giocatore, ex Sixers e Clippers, è risultato positivo al PED negli ultimi test anti-doping della NBA.

Come rivelato dallo stesso Chandler, la positività deriva da alcune cure a cui il giocatore si sarebbe sottoposto prima della firma con i Nets. Secondo Chandler, all’epoca né lui né i dottori si sarebbero resi conto del divieto di assumere queste sostanze da parte della NBA, dal momento che sono state aggiunte solo recentemente alla lista di quelle proibite (Woj ha poi precisato che il PED è vietato in NBA dalla stagione 2016-17). Anche in quest’ottica, per sostituirlo, Brooklyn avrebbe messo gli occhi su Carmelo Anthony.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.