Andrei Kirilenko è il nuovo presidente della Federbasket Russa

Nazionali

AK47 non ha fatto in tempo ad appendere le scarpette al chiodo che è stato subito eletto come presidente della federazione cestistica russa, la quale ha avuto molti problemi al suo interno, non dimentichiamoci che i russi hanno rischiato di non partecipare all’Europeo.
L’ex Cska ed NBA sembra essere l’uomo giusto per risollevare il movimento basket che negli ultimi due anni ha avuto un forte calo, anche se nel 2007 hanno conquistato l’oro Europeo mentre nel 2012 il bronzo olimpico, ma le prossime competizioni vedranno difficilmente la Russia fra le protagoniste.

Ecco le parole di Kirilenko una volta insediatosi: il basket è sceso dal terzo-quarto posto al settimo a livello di popolarità in Russia. Dobbiamo cambiare il nostro stile e svecchiare la nostra immagine, oltre ad aumentare il numero di giocatori da nazionale: ora sono 20 o 30, devono diventare 300. Ripartiamo dai giovani, pensare solo al livello senior sarebbe come sistemare il tetto dove però mancano muri e fondamenta”.

Andrei Kirilenko, il principale indiziato per la presidenza della Federazione
Andrei Kirilenko, il principale indiziato per la presidenza della Federazione
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.