Non sbaglia il Fenerbahce: battuto il Valencia

Coppe Europee Eurolega Home

FENERBAHCE – VALENCIA 79-66

(20-18; 18-12; 19-19; 22-17)

Buona partenza del Fenerbahce ed eccellente avvio per Datome: 8 punti per l’azzurro (raggiunta quota 1000 punti in Eurolega) e padroni di casa che provano subito ad indirizzare la gara. Il Valencia è bravo a restare a contatto e a portarsi sul -4, 12-8, a metà prima frazione. La tripla di Van Rossom pareggia la partita a quota 18, mentre è di Mahmutoglu l’ultimo canestro del quarto. 20-18 dopo 10’. Nei primi minuti di secondo periodo gli spagnoli mettono nuovamente la testa avanti, 22-20, ma il Fener risponde subito con un break di 6-0 firmato Sloukas, Melli e Thompson (26-22). Non si ferma il parziale turco che amplia a 9 le lunghezze di vantaggio, 31-22, costringendo coach Vidorreta a chiamare nuovamente time out. Intervallo lungo ad Istanbul, 38-30.

Equilibrio nel terzo periodo con i padroni di casa che, anche grazie alle triple di Nunnally, mantengono a distanza di 10 punti il Valencia. 4:48 alla fine del quarto 48-38. Due canestri in fila di Datome permettono ai turchi di chiudere sopra di 8, 57-49, la terza frazione di gioco. I liberi di Dubljevic e la tripla di Doornekamp ed il Valencia è a -5, 59-54. Sloukas risponde da tre punti ed il Fener rimette tre possessi tra sé e gli ospiti. Il distacco si mantiene sempre sugli 8 punti di vantaggio ed il gioco da tre punti di Vesely che dà una spallata decisiva al match. Meno di 2’ alla sirena finale e +10 Fenerbahce, 72-62. Gli iberici non riescono a diminuire il gap di distacco ed i padroni di casa possono festeggiare il successo. Vittoria per gli uomini di Obradovic per 79-66.

FENER: Datome 16, Nunnally 13, Vesely 12.

VALENCIA: San Emeterio 11, Pleiss 10, Van Rossom 10.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.