Al Forum non c’è mai partita: l’Olimpia Milano passeggia su Pistoia

Home Serie A Recap

AX ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO – ORIORA PISTOIA

83-63

(21-12; 21-16; 33-15; 8-20)

Avvio positivo dei padroni di casa, l’Olimpia si affida a Brooks e Mack per il primo allungo di serata, il parziale dell’AX continua fino a toccare il 17-0, sul 19-8 sarà Petteway a chiudere l’emorragia con una bomba abbastanza fortunosa. A fine primo quarto gli uomini di Messina sono avanti 21-12.

Gli ospiti propongono una zona press a tutto campo, Milano perde un po’ di ritmo e va in bonus già nei primi minuti del secondo periodo, Pistoia risolleva la china e arriva anche sul -5 grazie ai viaggi in lunetta di Landi e ai punti del solito Petteway, ma sul finire di quarto, ancora grazie a Brooks, l’Olimpia rischiaccia il piede sull’acceleratore e sul finire di periodo vola avanti sul 42-28.

Il secondo tempo è tutto per i padroni di casa, Nedovic sale in cattedra e infiamma il terzo quarto, l’Olimpia si trova sul +26 (64-38) in un amen e sul finire di quarto tocca anche il +30. All’ultimo mini riposo i milanesi sono avanti 75-43.

Ultimo quarto di assoluta amministrazione da parte dell’AX, poco altro da raccontare. Spazio anche per il classe 2003 Gravaghi che però non riesce a trovare la via del canestro. La gara finisce 83-63 per Milano.

MILANO: Cinciarini 7+5ast, Moraschini 0, White 10, Burns 0, Gravaghi 0, Roll 8, Tarczewski 8+7rim, Biligha 6, Micov 3, Mack 12+5rim+6ast, Brooks 10+6rim, Nedovic 19

PISTOIA: D’ercole 6, Wheatle 11, Brandt 10+12rim, Salumu 11, Landi 12+6rim, Petteway 7, Quarisa 0, Della 0, Matti NE, Johnson NE, Dowdell 6+6rim

Statistiche complete a questo link.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.