L’Australia gioca una partita clamorosa e distrugge l’Argentina

Home Nazionali Olimpiadi 2021

AUSTRALIA-ARGENTINA 97-59

(18-22, 21-11, 21-15, 37-11)

Primi minuti tutti favorevoli all’Argentina, che scappa subito a +7 con le triple di Scola e Campazzo. I Boomers carburano minuto dopo minuto, e quando Ingles e Thybulle aggiustano la mira dall’arco riescono a rifarsi subito sotto, anche a -2. Un canestro di Laprovittola chiude la prima frazione sul punteggio di 18-22. Il parziale degli oceanici si allunga, ed ecco che Mills e ancora Ingles firmano il sorpasso e il +5. L’attacco dei sudamericani si è arenato, e si regge sulle spalle di Deck, mentre i gialloverdi continuano a giocare di squadra e toccano il +9, prima della tripla di Vildoza. A metà partita, il punteggio è sul 39-33.

L’Australia continua a giocare bene, e sembra in controllo della gara, oltre ad essere in doppia cifra di vantaggio. L’Argentina non si dà per vinta, e prova a risalire a -6 con Deck, che però si toglie dalla partita commettendo prematuramente il suo quarto fallo. Nel finale di terzo quarto si scatena Exum, e ristabilisce le distanze: al 30′, gli oceanici conducono 60-48. La quarta frazione si apre con un perentorio 19-0, che chiude la partita e allarga di molto il gap. Il campo non ha più molto da dire, se non la standing ovation per l’ultima gara di Luis Scola con la canotta della sua nazionale, e forse della sua carriera. Il punteggio finale è 97-59 per l’Australia, che ora aspetta Team USA.

Australia: Goulding 6, Mills 18, Green 6, Ingles 11, Dellavedova 3, Sobey 8, Thybulle 12, Exum 10, Baynes ne, Landale 12, Reath 2, Kay 10

Argentina: Scola 7, Campazzo 9, Laprovittola 16, Brussino 3, Bolmaro, Caffaro, Delia 7, Deck 12, Vildoza 5, Vaulet, Garino ne, Gallizzi

Foto: FIBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.