La Serbia spacca la partita nel secondo periodo, il Belgio non si rialza e cede agli avversari

Nazionali

Belgio-Serbia 54-74

fiba.basketball

Inizio molto confuso tra le due formazioni, con molte palle perse e tanti errori al tiro, che impedisce ad entrambe di emergere (7-8 a metà periodo); il Belgio risponde bene ai canestri di Bogdanovic, allora tocca a Macvan dare il primo strappo sul 11-16 approfittando degli sfasamenti offensivi degli avversari. Il timeout di Casteels non scuote la squadra e la prima frazione si chiude sul 13-18. Le triple di Van Rossom e Lecomte ad inizio secondo periodo rimettono in equilibrio l’incontro, ma dal timeout serbo Macvan e Bogdanovic riprendono in mano le redini della squadra e fanno volare gli uomini di Djordjevic: i belgi però continuano a sparare a salve dall’arco e la Serbia continua a correre con Marjanovic, fino a doppiare gli avversari sul 19-41 con un incredibile parziale di 21-0. Il primo termina quindi con gli slavi padroni del campo, con il punteggio di 25-42.

Al rientro in campo però entrambe le squadre mostrano un’atteggiamento molto aggressivo, ma poco produttivo, soprattutto nella gestione dei possessi, con tanti passaggi sbagliati che producono altrettante palle perse; Lecomte e Salumu provano a far risorgere il Belgio, ma gli uomini di Djordjevic rispondono a dovere colpo su colpo e prima del quarto finale è ancora +20 Serbia sul 36-56. L’ultimo periodo scorre senza particolari cambiamenti, con gli slavi che amministrano il vantaggio e chiudono il conto per 54-74.

Belgio-Serbia 54-74

(13-18; 12-24; 11-14; 18-18)

Belgio: Lecomte 12, Van Rossom 9, Hervelle 10, Mwema, Tabu, Serron 8, Salumu 7, Gillet, De Zeeuw, Tumba 6, Bako 2, Kesteloot

Serbia: Macvan 10, Bogdanovic 15, Lucic 8, Milosavljevic, Bircevic, Stimac 5, Lazic, Micic 1, Guduric 6, Jovic, Kuzmic 7, Marjanovic 22

 

IMMAGINI: credits to fiba.basketball

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.