Biella passa il turno con cuore e attributi! Udine sconfitta in gara-4

Home Serie A2 Recap

EDILNOL BIELLA – APU GSA UDINE 63-56

(24-17; 11-16; 12-19; 16-4)

Tutti in piedi per questa Biella! Non è solo un coro che i tifosi del Forum (stasera caldo come ai tempi della A1) conoscono bene, ma è quello che occorre fare per tributare il giusto applauso a una squadra che a inizio campionato veniva data in lizza per la corsa salvezza, e che ora invece ha superato il primo turno playoff (prima volta in carriera per coach Carrea) ribaltando il fattore campo. L’Edilnol Biella ha recuperato alla Apu Usa Udine uno svantaggio di 10 punti al 37′, piazzando un parziale di 21-4 che ha spento le velleità degli ospiti. Con Sims limitato a soli 4 punti, è stato Harrell a salire in cattedra segnando 24 punti (con 5/6 da 3) di cui 8 decisivi nel parziale di 10-0 che ha riportato Biella in parità; decisivo anche Antonutti, che nel finale ha segnato i canestri del pareggio prima e del sorpasso poi, non tremando ai liberi. Udine deve mangiarsi le mani per non aver saputo gestire il vantaggio e l’inerzia, sia stasera che in gara-3: il fatto che solo Simpson abbia superato i 10 punti (15 con 4/13 dal campo) la dice lunga sulle difficoltà dei friulani (che chiudono con 3/21 dall’arco).

Harrell, faro di Biella con 24 punti

Inizio equilibrato, Chiarastella mette la tripla a cui risponde Simpson per il 7-11, e poco dopo il canestro di Spanghero vale il +6 ospite al 6′. Biella non si scompone, e guidata da Harrel e Antonutti sorpassa Udine con un parziale di 13-0 (tre triple nel mezzo), bloccato dal canestro di Powell; Saccaggi chiude il primo quarto 24-17. Come già successo negli altri episodi della serie, la APU si affida ai  lunghi, e in particolare a Mortellaro che con due canestri riporta gli ospiti a un solo punto di svantaggio; Pollone con la rubata deposita il +3 Biella. La partita è equilibrata e “sporca”, ancora Mortellaro da sotto riporta in vantaggio Udine, ma 5 punti di fila di Saccaggi ribaltano nuovamente la situazione. Buone notizie per Udine dalla tripla del rientrante Cortese, i liberi di Wheatle e Simpson chiudono il primo tempo sul 35-33. Al rientro in campo Sims continua a litigare col ferro, mentre Udine sfrutta il vantaggio a rimbalzo offensivo trasformandone due in canestri con Nikolic e Powell, il 2/2 di Simpson costringe Carrea al timeout con gli ospiti sul +5 (parziale di 8-0 per i friulani). Ancora Simpson con un canestro di classe, e finalmente dopo quasi 6′ Biella torna a muovere il punteggio col 2/2 di Saccaggi, ma serve a poco perché Udine trova la via del canestro con buona facilità, e la tripla di Penna vale il nuovo +8. La persa di Antonutti che  in contropiede palleggia sul piede di Harrell è lo specchio della confusione che regna tra i rossoblu, così il vantaggio ospite arriva in doppia cifra col 2/2 di Simpson. Antonutti in contropiede e Harrell dall’arco sulla sirena danno un pò di ossigeno all’Edilnol, chiudendo il terzo periodo 47-52. Ancora Harrell inaugura l’ultimo quarto con la tripla, e dopo 2′ minuti di tensione ed errori, ancora la guardia rossoblu  appoggia al tabellone e impatta a quota 52. Powell dalla lunetta sblocca Udine (in difficoltà anche per l’uscita per falli di Pellegrino a fine terzo quarto), Sims dalla media sblocca se stesso, ma ancora Powell dopo l’ennesimo rimbalzo offensivo riporta la Apu avanti. Le difficoltà di Sims continuano, con un errore al tiro e una palla persa, ma Udine non ne approfitta, e dopo altri 4′ senza canestri, Antonutti da sotto sigla la nuova parità sul 56-56. L’Edilnol costringe gli avversari a una infrazione di 24″, e sul possesso successivo Antonutti in entrata segna il +2 che spacca la partita con 39″ sul cronometro, timeout Martelossi. Ancora due ottime difese biellesi (infrazione udinese di 14″ e stoppata di Sims su Simpson), Antonutti non trema dalla lunetta e mette 4 punti di distacco tra le due squadre. La tripla di Pinton finisce sul ferro e può partire la festa al Forum: Biella batte Udine 63-56.

EDILNOL BIELLA: Harrell 24; Antonutti 15; Massone 0; Wheatle 4; Chiarastella 3; Sims 4; Saccaggi 11; Pollone 2; Savio ne; Nwokoye ne. Coach Michele Carrea

APU GSA UDINE: Mortellaro 6; Pinton 11; Simpson 15; Penna 3; Nikolic 10; Pellegrino 7; Powell 10; Spanghero 2; Cortese 3; Chiti ne; Amici 0; Azzano ne. Coach Alberto Martelossi

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.