Casale batte nettamente Biella e fa suo il derby

Serie A2 Recap

NOVIPIU CASALE MONFERRATO – EDILNOL BIELLA 74-65

(19-12; 18-20; 22-14; 15-19)

Nel derby n. 20 della storia tra Novipiù Casale Monferrato e Edilnol Biella, sono i monferrini padroni di casa ad avere la meglio, in misura anche superiore rispetto a quanto dica il risultato. La squadra di Ferrari ha condotto le danze fin dall’inizio, e solo 9 palle perse nei primi 20′ dei  padroni di casa hanno consentito a Biella di restare a contatto. La scelta di Casale di chiudere l’area e lasciare l’Edilnol libera di tirare dal perimetro ha pagato (dopo 30′ Biella aveva tentato 24 tiri da 2 e ben 20 dall’arco, segnandone solo 5), e il fatto che Omogbo, centro di Biella, abbia provato il primo tiro dall’area solo nell’ultimo periodo è emblematico. Protagonisti della vittoria Martinoni (15+7) e Tomasini, vero metronomo di Casale; l’ex Sims non ha giocato una partita appariscente, chiudendo comunque con 16 punti + 12 rimbalzi). Per Biella 15 punti di Polite (ma 5 palle perse) e 15 di Donzelli con 21 di valutazione.

Il primo quarto vede protagonista assoluto Martinoni, autore di 9 dei 19 punti dei suoi. E’ proprio il capitano a firmare il 13-6 di metà periodo, rintuzzato dalle triple di Donzelli e Omogbo; con Biella sul -1 è Tomasini a trovare il canestro dall’arco, e ancora Martinoni chiude il periodo sul 19-12. Battistini è caldissimo e firma due bei canestri dall’area, così la tripla di Roberts vale il +9 Casale, prima che il 3/3 dalla lunetta di Bortolani e la tripla di Omogbo riavvicinino di nuovo gli ospiti. Tomasini è il tuttofare della squadra di Ferrari ed è ancora una sua tripla a ricacciare indietro i lanieri, ma Polite firma 6 punti in fila (di cui 2 con una pregevole schiacciata) e si va all’intervallo sul 37-32 (Biella col 3/14 dall’arco, mentre Casale colleziona 9 palle perse). A inizio secondo tempo la svolta della partita: due triple di Biella finiscono sul ferro, mentre le due di Roberts centrano il bersaglio, e complice anche un incontenibile Martinoni autore di due canestri da sotto, la Novipiù firma il parziale di 10-1 che vale il +14 per la squadra di Ferrari. Dopo il time out Biella ha un sussulto con 5 punti di Donzelli e si riporta a -7, ma gli ospiti vengono respinti indietro dal 2+1 di Sims e da due canestri di Cesana. La tripla di Denegri e il 2/2 ai liberi di Omogbo chiudono il terzo periodo sul 59-46. La tripla di Cesana vale subito il +18, con la gara che sembra chiusa qui, nonostante il successivo 6-0 biellese con canestro di Massone, chiuso da una nuova tripla di Tomasini. Casale resta in controllo, nonostante le triple di Bortolani e Massone riportino l’Edilnol sul -9 con 2.30 da giocare, ma proprio la persa di Bortolani spegne le velleità di rimonta ospite: finisce 74-65.

NOVIPIU CASALE MONFERRATO: Martinoni 15; Sims 16; Piazza 0; Tomasini 12; Denegri 7; Roberts 9; Sirchia ne; Dacampo ne; Cesana 7; Valentini ne; Battistini 8; Cappelletti ne. Coach Mattia Ferrari

EDILNOL BIELLA: Polite 15; Bortolani 11; Saccaggi 10; Donzelli 15; Pollone 0; Omogbo 9; Massone 5; Bertetti 0; Lombardi 0; Barbante 0; Blair ne. Coach Paolo Galbiati

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.