Comunicato della Fortitudo Bologna sul possibile Derby in Fiera

Serie A News

In seguito al comunicato emesso dalla Fossa dei Leoni, Fortitudo Pallacanestro ritiene corretto esprimere quanto segue, in modo tale che tutti i suoi tifosi siano a piena conoscenza della situazione attuale, senza alcun tipo di reticenza, né di omissione.
E’ bene specificarlo: Fortitudo Pallacanestro rivendica la propria totale autonomia decisionale e operativa. Ad eccezione dei rappresentanti del Club, non c’è NESSUNO, a titolo ufficiale, che possa parlare e parli a Bologna per conto della Fortitudo che non può certo, a sua volta, trascorrere le giornate rispondendo e/o smentendo, ogni volta, notizie e interviste di terze persone.
Sempre sulla base della massima trasparenza verso i propri tifosi, Fortitudo Pallacanestro vuole spiegare che il motivo del suo presunto ‘silenzio’ di questi giorni è, molto semplicemente, dovuto al fatto che accordi ufficiali (nello specifico, sul tema ‘derby in Fiera’) non esistono e nulla è stato ancora definito.
Non avrebbe, pertanto, alcun senso esporsi in via ufficiale su argomenti sui quali non esistono ancora accordi definitivi sia sui costi, sia sulla fattibilità di un’operazione che per la Fortitudo (è bene precisarlo) non potrà limitarsi esclusivamente ai 40 minuti del derby ma vuole, invece, costituire una vera e propria Fiera del basket.
A tal proposito, Fortitudo Pallacanestro comunica che martedì 30 luglio sarà in programma un ultimo incontro con i rappresentanti della Fiera nella sede della Legabasket, per cercare di capire se le condizioni per realizzare questa complessa operazione sussistano o meno. A seguire, il Club esprimerà ufficialmente la propria posizione. Nessun presunto ‘silenzio’, pertanto, ma solo tempi e modalità opportune per fornire comunicazioni ufficiali.
Ritenendo poi che, fin dall’estate 2013, il Club abbia sempre cercato di adoperarsi per mantenere la più totale chiarezza nei confronti di tutti i suoi tifosi, sorprende che sia stata emessa una nota di quel tipo da parte dei ragazzi della Fossa a pochi giorni da un incontro che alcuni esponenti del gruppo hanno avuto con il sig. Gianluca Landi che, per conto del Club (essendone responsabile dei rapporti con la tifoseria), ha illustrato la situazione nei suoi dettagli, come abbiamo cercato di fare e (confidiamo) sia stato apprezzato da tutti i tifosi biancoblu attraverso questo comunicato.

Fonte: ufficio stampa Fortitudo Bologna

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.