awudu abass virtus bologna milano turchia trapani shark dubai

“Continuare così o rispettare Abi”: l’addio di Abass alla Virtus Bologna con frecciatina alla società?

Home Serie A News

Awudu Abass alla fine ha deciso: non giocherà più con la Virtus Bologna. Il classe 1993 comasco ha aspettato a lungo un’offerta soddisfacente da un punto di vista economico ma non è arrivata e alla fine ha deciso di accettare l’opzione Turchia, giocherà con il Besiktas Istambul.

Queste le parole di Abass ai tifosi della Virtus Bologna, con forse qualche frecciatina indirizzata verso la società nel secondo paragrafo, quando parla di rispetto verso se stesso:

“Popolo virtussino. Vi ringrazio per il vostro grandissimo supporto. Vi ringrazio per essermi stati vicini sempre anche quando ero fermo. Sembra ieri che ogni volta che entravo in campo con le stampelle mi coprivate di applausi.
Sono arrivato ad un bivio: continuare così oppure rispettare Abi giocatore e persona. Ho dato tutto per questa canotta, ho lottato, allenamenti in orari improponibili per cercare di rientrare in uno stato di forma incredibile, lacrime, paure… Ho fatto troppe rinunce, premio, stipendi, lo sapete.
Mancherete tanto, siete fantastici. Ci tengo a ringraziarvi di cuore. Se sono arrivato a questi livelli devo tanto a Davide Lamma e Cristian Fedrigo, che con pazienza e passione mi hanno accompagnato tra i momenti più importanti della mia carriera fino ad ora. Grazie”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.