DeMar DeRozan ha messo in fuga un malintenzionato che era entrato in casa sua (per errore)

Home NBA News

Disavventura a fin di bene per DeMar DeRozan il mese scorso, finita fortunatamente bene proprio grazie alle azioni della guardia dei San Antonio Spurs. I fatti, ricostruiti nelle scorse ore da TMZ, sono avvenuti il 19 novembre a Los Angeles: un uomo si è introdotto nell’abitazione di DeRozan, salendo le scale fino ad un’area dedicata ai suoi bambini, dove almeno uno di essi si trovava a giocare.

DeRozan ha però sentito dei rumori sospetti, recandosi subito sul posto e mettendo in fuga il malintenzionato inseguendolo fin fuori dalla casa. L’uomo sarebbe poi tornato più tardi, pronto a riprovarci, ma qui sarebbe infine stato fermato ed arrestato dalla polizia, nel frattempo arrivata sul luogo. Probabilmente il ladro non aveva studiato il piano nei dettagli, visto che a quanto si è capito in seguito il suo obiettivo era quello di entrare nella casa di Kylie Jenner: aveva insomma sbagliato indirizzo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.