giannis antetokounmpo

Giannis Antetokounmpo: “Non siamo pronti per una medaglia, ma…”

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Nelle scorse ore la Grecia ha iniziato il proprio cammino che la porterà ad Eurobasket 2022, dove affronterà l’Italbasket nel girone di Milano. Gli ellenici ritroveranno dopo 3 anni Giannis Antetokounmpo, che non veste la maglia della Nazionale dal Mondiale 2019, e insieme a lui anche i suoi 3 fratelli Thanasis, Alex e Kostas.

La Grecia è una formazione di grande talento che oltre a Giannis, 2 volte MVP della NBA, avrà anche Kostas Sloukas, Nick Calathes, Kostas Papanikolaou e Georgios Papagiannis, tra gli altri (qui tutti i convocati). Nonostante i grandi nomi però la superstar dei Milwaukee Bucks non crede che la Grecia sia pronta per una medaglia al momento:

A giudicare dall’allenamento di ieri, non siamo ancora pronti per una medaglia, ma avremo le nostre chance. Non importa cosa si aspetta il mondo, conta cosa si aspetta la squadra. In tutte le competizioni che ho giocato con la Grecia, non abbiamo mai raggiunto nemmeno i quarti di finale. Non siamo pronti per medaglie e coppe. Dobbiamo creare una chimica di squadra e la giusta atmosfera. Dobbiamo dare il meglio, darci obiettivi realistici, migliorare. Abbiamo ancora 3 settimane. Io mi adatterò a quello che la Nazionale mi chiederà. Il nostro coach, Itoudis, sta facendo un grandissimo lavoro e noi dovremo fare il massimo.

Non possiamo parlare di medaglie, per questo poi abbiamo sempre deluso. Dobbiamo vincere qualcosa prima che Calathes, Sloukas, Papanikolaou si ritirino dalla Nazionale. Non abbiamo vinto il titolo con i Bucks perché stavamo pensando di vincerlo. Passo dopo passo, dobbiamo migliorare.

L’Italia ovviamente spera che la Grecia continui ad essere “non pronta” per una medaglia, o che per lo meno non arrivi al top della forma alle prime partite che si giocheranno al Forum.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.