I Detroit Pistons verso la soluzione del buyout con Blake Griffin

Home NBA News

È passato quasi un mese dall’ultima partita di Blake Griffin, escluso dalle partite dei Detroit Pistons perché non più parte del progetto e messo ufficialmente sul mercato senza successo. Non sembra infatti che qualche squadra sia intenzionata a pareggiare in qualche modo il salario da 37 milioni di dollari del lungo di Detroit, e così i Pistons starebbero assimilando l’idea di dover procedere col buyout e liberare Griffin “gratis”, secondo The Athletic.

Griffin ha ancora un anno di contratto, tra l’altro a quasi 39 milioni di dollari: in caso di buyout probabilmente dovrà rinunciare ad una parte di quello stipendio, ma potrà accasarsi in una contender al minimo salariale per il resto della stagione. Sempre secondo The Athletic, un altro giocatore che potrebbe lasciare i Pistons prima della deadline sarebbe Wayne Ellington, sul quale ci sarebbe l’interesse di parecchie squadre in vista dei Playoff.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.