I Miami Heat vicini a Mo Williams, DaJuan Blair tra Spurs e Clippers

Home

20130726-152845.jpg

Secondo Alex Kennedy i Miami Heat sarebbero molto vicini a Mo Williams. Il playmaker in uscita dai Jazz ha mantenuto delle ottime medie nelle ultime due stagioni, inoltre ha già giocato con LeBron James ottenendo dei risultati positivi. Mo, non convinto della scelta dei Jazz che hanno chiamato Trey Burke al Draft, aveva intenzione di firmare un contratto pluriennale redditizio ma, vista la mancanza di offerte secondo lui adeguate, avrebbe deciso di ridursi l’ingaggio pur di lottare per il titolo. Gli Heat sarebbero dunque interessati ad un giocatore del genere, anche perché avrebbero tutte le carte in regola per riuscire a firmarlo.

Attese novità anche in casa Bulls. La dirigenza è seriamente intenzionata a migliorare la panchina che, anche a causa degli infortuni, non è stata all’altezza nella scorsa stagione. Dopo aver perso Belinelli, Robinson e Hamilton si cerca un esterno (non è ancora chiaro il nome del vero obiettivo) ed un lungo. In questo caso il nome c’è già: DaJuan Blair. Il lungo in uscita da San Antonio sarebbe alla ricerca di un pluriennale ma, visti anche altri fattori, sarebbe disposto a firmare per un solo anno pur di raggiungere Rose e compagni. I Bulls devono necessariamente superare la concorrenza dei Los Angeles Clippers leggermente avvantaggiati nei giorni scorsi, secondo i rumors però Blair preferirebbe accasarsi a Chicago.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.