I New York Knicks ci ripensano: pronto il ritorno di Taj Gibson

Home

Taj Gibson potrebbe tornare presto a vestire la maglia dei New York Knicks dopo l’esperienza della scorsa stagione da 6 punti e 4 rimbalzi in 16 minuti di media con 62 partite disputate.

Subito dopo il Draft la franchigia newyorkese aveva tagliato Gibson, al quale avrebbe dovuto corrispondere uno stipendio di oltre 10 milioni di dollari. Adesso però il nativo di Brooklyn sembra destinato a tornare ai Knicks, probabilmente con un contratto fino al termine della stagione a cifre più contenute. Coach Thibodeau, oltre a godersi l’ottimo avvio di stagione e le tre vittorie consecutive della sua squadra, si prepara così ad accogliere uno dei suoi pretoriani, allenato già a Chicago e a Minnesota.

Per mettere a segno l’operazione New York dovrebbe tagliare il lungo Omari Spellman, arrivato dagli Warriors via trade ma finora mai impiegato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.