Il medico specializzato in infortuni sportivi rivela le sue maggiori preoccupazioni per le condizioni fisiche di Zion Williamson

Home NBA News

Il dottor Brian Sutterer, medico specializzato in infortuni sportivi, è preoccupato per ciò che vede in Zion Williamson.

In un’intervista con Ethan Strauss di The Athletic, il dottor Sutterer afferma che “l’atletismo e la condizione di Williamson sono notevolmente regrediti”.

“È in una corsa contro il proprio corpo. Se vai a vedere i suoi highlights di Duke rispetto ad adesso, la differenza è abissale. A mio parere, il suo atletismo e la sua condizione sono notevolmente regrediti. È meno esplosivo, più lento in difesa, ha già subito l’asportazione di una parte del menisco dal ginocchio dopo un infortunio ed è ancora sotto stretto controllo da parte dello staff medico”.

“Sembra che nessuno vuole ammettere come davvero stanno le cose, pur sapendolo tutti. Sta cercando di invertire una traiettoria di carriera che per stessa ammissione dei Pelicans è preoccupante, come evidenziato dalla sua “riprogrammazione” e dai minuti contingentati. Ha avuto quattro mesi per iniziare a fare passi da gigante e per me è regredito. Quando inizierà finalmente a invertire la rotta? Ci vorrà tempo prima che preoccupazioni e infortuni più consistenti lo limitino e minaccino la sua carriera? Invece di superare questi rischi, sono preoccupato che Zion stia perdendo la gara”.

Williamson ha iniziato la sua carriera in NBA andando sotto i ferri per affrontare un menisco lacerato. Tuttavia, il nuovo volto dei Pelicans sembrava una superstar nei 19 match a cui ha preso parte prima che la stagione 2019-20 venisse sospesa a marzo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.