Kings-Rondo, matrimonio fattibile

Home NBA News

rondo

Inutile nascondere che dopo l’ultima parte di stagione estremamente negativa ai Dallas Mavericks il valore di Rajon Rondo si è abbassato e se prima più di una squadra avrebbe fatto follie pur di averlo ora tutti ci penseranno almeno un paio di volte.

Non più tardi di 12/10 mesi fa dei rumors molto insistenti volevano DeMarcus Cousins, stanco dei Kings, vicino ai Boston Celtics dove sarebbe stato la colonna portante, insieme a RR9, dei Celtics del futuro. Più di una volta le due squadre hanno aperto le trattative ma l’affare non è mai andato in porto. La coppia potrebbe ritrovarsi in quel di Sacramento, a confermarlo è il Boston Globe. Rondo lascerà sicuramente Dallas e su di lui ci sarebbero i Lakers, i Knicks e gli Heat se dovessero perdere Goran Dragic. Attualmente il playmaker non sembra particolarmente colpito da nessuna di queste tre città/squadre e pertanto potrebbe dirigersi altrove, magari a Sacramento dove pronti ad aspettarlo ci sarebbero Cousins ma soprattutto il suo grande amico Rudy Gay. Sempre secondo il Boston Globe, Rondo proverà a firmare un contratto annuale in modo da poter guadagnare di più la prossima estate quando il salary cap lieviterà notevolmente. L’esperienza di Rondo potrebbe sicuramente aiutare i giovanissimi Kings, ma significherebbe anche l’aggiunta dell’ennesima testa calda nel roster.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.